Cresce l’attesa per la 58esima edizione del Rally del Vallese

Si avvicina l’appuntamento di fine ottobre, con la tappa internazionale in territorio elvetico, valida per numerose competizioni. Start venerdì 27 ottobre a Martigny, arrivo il sabato alle 16:30.

Cresce l’attesa per la 58esima edizione del Rally del Vallese
Alessandro Gino, Marco Simone Ravera, Ford Fiesta WRC
Sébastien Carron, Vincent Landais, Ford Fiesta R5, D-Max Swiss
Ivan Ballinari, Giusva Pagani, Ford Fiesta R5, Lugano Racing Team
Elwis Chentre, Elena Giovenale, Hyundai i20 R5, Winners Rally Team
Alessandro Gino, Marco Simone Ravera, Ford Fiesta WRC
Alessandro Gino, Marco Simone Ravera, Ford Fiesta WRC
Sébastien Carron, Vincent Landais, Ford Fiesta R5, D-Max Swiss
Jonathan Michellod, Stéphane Fellay, Peugeot 208 R2, Atelier de la Tzoumaz
Sébastien Carron, Vincent Landais, Ford Fiesta R5, D-max Swiss
Grid Girl Citroen DS3 WRC, Mirko Puricelli
La delegazione del Municipio di Chiasso con l'organizzatore Massimo Beltrami
Grégoire Hotz, Pietro Ravasi, Skoda Fabia R5, Lugano Racing Team
Ivan Ballinari, Paolo Pianca, Ford Fiesta R5, Lugano Racing Team
Cédric Althaus, Jessica Bayard, Peugeot 208, Lugano Racing Team
Sébastien Carron, Vincent Landais, Ford Fiesta R5, D-Max Swiss
Grégoire Hotz, Pietro Ravasi, Skoda Fabia R5, Lugano Racing Team
Sébastien Carron, Vincent Landais, Paolo Pianca sul podio, Rally Ronde del Ticino
Andrea Crugnola, Moira Lucca, Citroën DS3 WRC, D-Max Swiss

Sta rapidamente prendendo forma la 58esima edizione del Rally Internazionale del Vallese, manche valida per il FIA Alpine Rally Trophy e quinta di sei tappe del Tour European Rally.

Disputata principalmente sull’asfalto, la tappa internazionale in territorio elvetico si terrà dal 27 al 28 ottobre e sarà valida per numerosi campionati: dalle competizioni FIA ERT2, ERT3, ERT Junior al Campionato Svizzero di Rally, Coppa Svizzera di Rally, oltre al Campionato Svizzero Junior e al monomarca Renault Clio R3T Alps Trophy. 

Nell’ambito del Campionato Svizzero di Rally sono ugualmente ammesse le vetture della categoria “Nazionale” (WRC, Gruppo A, N, R1, R2, R3, R4, R5 e S2000), in conformità con il regolamento FIA, così come le vetture che non sono a omologate dalla Federazione Internazionale dell’Automobile, ma rispettano i criteri del regolamento nazionale: ISA/ISN/FA/FN.

Dopo la presentazione degli equipaggi di giovedì 26 ottobre nella Piazza Centrale di Martigny, i concorrenti daranno libero sfogo al gas affrontando 13 prove speciali, spartite sulla due giorni vallesana. In totale saranno oltre 203 i chilometri da percorrere.

 

Come da tradizione, il percorso del Rally Internazionale del Vallese è stato scelto accuratamente per garantire l’unicità delle prove speciali che hanno sempre contraddistinto, anche in ambito internazionale, una delle tappe più affascinanti del campionato elvetico.

Venerdì 27 ottobre due cicli di tre prove speciali saranno ripetuti due volte saranno nonché completati da due passaggi. Due passaggi si effettueranno sulla suggestiva “Caserne” di Sion, capitale del Canton Vallese, alla quale seguirà il passaggio al parco assistenza nei pressi di Martigny.

 

La seconda giornata, che calerà il sipario sul Campionato Svizzero, sarà concentrata in cinque prove speciali tra Saint-Bernard e Verbier/Val de Bagnes. 

L’attesa tappa vallesana si chiuderà con il passaggio su “Col des Planches”, percorso accorciato del celebre “Les Cols”, che sarà invece affrontato in tarda mattinata.

Alle 16:30 di sabato 28 ottobre, il vincitore della 58esima edizione del Rally Internazionale del Vallese salirà sul gradino più alto del podio presso il CERM di Martigny, dove si terrà la tradizionale cerimonia finale seguita dalla conferenza stampa e l’immancabile grande festa conclusiva.

condividi
commenti
Valli Cuneesi: Carron indomabile, è campione svizzero di Rally!

Articolo precedente

Valli Cuneesi: Carron indomabile, è campione svizzero di Rally!

Articolo successivo

Tutto pronto per la 58esima edizione del Rallye du Valais!

Tutto pronto per la 58esima edizione del Rallye du Valais!
Carica i commenti