Riprende dal Mugello la corsa ai titoli 2014

Riprende dal Mugello la corsa ai titoli 2014

Il tracciato toscano ospiterà il penultimo appuntamento dopo la lunga interruzione estiva

Dopo la lunga pausa estiva, la Targa Tricolore Porsche torna in pista sul circuito del Mugello per il penultimo appuntamento della stagione 2014. Il sesto round della serie è in programma questo fine settimana 6 e 7 settembre nello splendido scenario del Mugello dove potrebbero essere già assegnati alcuni dei titoli 2014 con una gara in anticipo, pur lasciando ancora in bilico le sfide nelle classi riservate alle GT3 997 Cup in entrambi i Trofei GT Open Cup e GT3 Cup.

Infatti, il monomarca Porsche, organizzato da Italia Motorsport, in partnership con la Pirelli, da questa stagione prevede un punteggio con coefficiente di 1.5 per l’ultima tappa in programma il 5 ottobre sul tracciato di Imola dove si correrà la “classica” 200 Miglia, garantendo ancora spettacolo per l’aggiudicazione di ben 30 punti in palio.

Nella GT Open Cup, Giuseppe Ghezzi-Manuele Mengozzi (Autorlando) e Vittorio Bagnasco-Nicola Bravetti (GDL Racing) saranno proclamati matematicamente campioni 2014 delle rispettive classi GT2. Mentre, con la seconda piazza conquistata a Monza in classe GT3 r013, i leader Luca e Nicola Pastorelli (Krypton), possono gestire un vantaggio di 18 punti su Livio Selva (Ebimotors), e di 19 sul giovane Carlo Scanzi (Krypton), vincitore della tappa brianzola. Nel Trofeo GT3 Cup, lotta infuocata fra Fabrizio Comi (Ghinzani Arco Motorsport) e “Spezz” (Ebimotors), divisi da un solo punto. A tenere alta la tensione ci pensano gli handicap previsti dal regolamento, che già nel corso della stagione hanno cambiato “le carte in tavola”, e le new-entry Davide Roda (Autorlando) e il debuttante Markus Ebner (Krypton).

Sarà possibile seguire la 2 giorni toscana in diretta Streaming dalle prove ufficiali, in programma alle 15.35 di sabato, fino all’ultimo podio di domenica previsto per le ore 16. Il collegamento è disponibile sul sito www.italiamotorsport.it. Nella home page sarà possibile seguire anche il Live Timing dei cronometristi ufficiali, oltre a curiosità e aggiornamenti in tempo reale nella sezione “In diretta dal circuito”.

Il tracciato toscano sarà teatro di un altro appuntamento infuocato, grazie agli esigui distacchi fra i protagonisti delle lotte al titolo. I fratelli Luca e Nicola Pastorelli, leader del classifica riservata alle GT3 Cup, sono i piloti con il maggior handicap da scontare. Dovranno così contenere gli attacchi di Livio Selva e di Carlo Scanzi, vincitore dell’ultimo appuntamento di Monza in coppia con Alberto Caneva. Risale velocemente la classifica anche la coppia della Ebimotors Gianluigi Piccioli-Raffaele Mosconi e Roberto Minetti, che per l’occasione sarà affiancato da Giacomo Scanzi (Ghinzani Arco Motorsport). A scombinare i piani dei protagonisti della serie, arriva il campione in carica Davide Roda, rientrante dopo l’apparizione nella gara inaugurale di Imola. Passerella trionfale per i campioni 2014 di classe GT2-r1 Giuseppe Ghezzi-Manuele Mengozzi. Sempre combattuto e per nulla scontato l’esito del Trofeo GT3 Cup. Dopo la vittoria di Monza, Fabrizio Comi ha conquistato la leadership di classe con un solo punto di vantaggio su “Spezz”. Ancora in corsa per il titolo anche il compagno di squadra Walter Palazzo. Il rientrante, e campione in carica, Davide Roda, insieme al debuttante Markus Ebner, potrebbero aggiudicarsi punti preziosi, strappandoli ai duellanti per le posizioni di testa. Da segnalare il rientro di Mario Cagliani (Mac Racing), vincitore ad Adria in classe GT3 R 09.

Il weekend prenderà il via sabato 6 settembre con i 3 turni di prove libere e le prove ufficiali che delineeranno le griglie di partenza della gare previste tutte nella giornata di domenica 7. L’ingresso alle tribune è gratuito.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Porsche Targa Tricolore
Articolo di tipo Ultime notizie