La Targa Tricolore Porsche punta sull'Endurance

La Targa Tricolore Porsche punta sull'Endurance

Tra le novità per la prossima stagione ci sono il passaggio alle gomme Michelin e gli equipaggi da tre

Le attese sono state lunghe ma finalmente ogni tassello del mosaico è andato al proprio posto. Sono molte le novità della prossima stagione della Targa Tricolore Porsche 2015 proposte dallo staff diretto da Piero Mattei. La serie punta tutto sulla nuova veste di gare Endurance, un format collaudato che da oltre 20 anni ha rappresentato l’appuntamento finale del monomarca Porsche.

Le novità in sintesi sono: Campionato Endurance di 5 gare sulla distanza di 200 Miglia. Nuovo fornitore degli pneumatici Michelin. Possibilità di equipaggi da 3 piloti. Inserimento delle 991 GT3 Cup con classifica dedicata. Una esclusiva assoluta in Italia per quanto riguarda i monomarca. Il nuovo format permetterà ai team e piloti di poter disputare l’intera stagione a costi decisamente contenuti anche perché sarà possibile dividere il budget necessario in 3 piloti, mantenendo comunque un corposo spazio di ore pista.

Le gare, oltre ai turni di prove libere e prove ufficiali, avranno una durata media di 2 ore e 30 minuti. Come previsto già dal collaudato regolamento, la sosta complessiva di almeno 10 minuti permetterà ai team e piloti di gestire gli stint di gara fino a ben 6 turni di guida. Dalla prossima stagione sarà possibile partecipare anche con le più recenti 991 GT3 Cup, inserite, ovviamente, in una classe dedicata.

Naturalmente sono attese al via le numerose 997 GT3 Cup e le 997 GT3 R, che saranno l’ossatura del campionato. Gli organizzatori stanno lavorando anche per avvicinare alla serie team e piloti stranieri, ma sono stati aperti contatti anche con nuove realtà nazionali che potrebbero debuttare proprio grazie alla nuova tipologia del campionato e l’opportunità di poter schierare le nuove 991.

Cambia anche il fornitore degli pneumatici. Le vetture saranno gommate Michelin, in linea con le competizioni ufficiali della Casa Porsche.

Il calendario è composto da 5 appuntamenti, tutti nei migliori circuiti italiani. Confermate Imola, che aprirà e chiuderà la stagione e Mugello. Misano fa il suo ritorno in calendario, mentre la novità è la gara dell’appuntamento del 24 maggio a Monza in abbinamento con il campionato Internazionale TC3 Series. Le altre 4 gare si disputeranno nell’ormai collaudato contenitore congiuntamente organizzato con Renault Fast Line e Gruppo Peroni Race.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Porsche Targa Tricolore
Articolo di tipo Ultime notizie