WSBK
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
12 dic
-
14 dic
FP1 in corso . . .
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
35 giorni
FIA F2
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
ELMS
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
13 dic
-
15 dic
Prossimo evento tra
11 Ore
:
53 Minuti
:
17 Secondi

Rindlisbacher: uno svizzero in pista nei colori della MOMO!

condividi
commenti
Rindlisbacher: uno svizzero in pista nei colori della MOMO!
Di:
Tradotto da: Riccardo Didier Vassalli
5 mag 2017, 10:15

Il pilota rossocrociato prenderà parte al campionato Porsche Supercup che inizierà il 13 maggio. Sfumato l’accordo con la Fach Auto Tech, correrà nel ricordo di… Gianpiero Moretti!

Nico Rindlisbacher
Nico Rindlisbacher
Nico Rindlisbacher
Nico Rindlisbacher
Podio GTE-Am: Christian Ried, Matteo Cairoli, Dempsey Proton Competition
#12 Manthey Racing Porsche 991 GT3 R: Matteo Cairoli

Quando Gianpiero Moretti ottenne il suo trionfo più grande, Rindlisbacher era alle prese con i primi passi. L’ex imprenditore e pilota italiano ci lasciò nel gennaio 2012 arrendendosi a una lunga malattia. In quello stesso periodo, Nico non aveva ancora la mente invasa dalle corse automobilistiche.

Apparentemente Rindlisbacher e Moretti non hanno mai avuto nulla in comune e neppure si sono mai conosciuti. Eppure, adesso il figlio del noto comico elvetico e presentatore televisivo René Rindlisbacher e il celebre “Momo” sono strettamente legati tra loro.

 

Infatti, il 20enne pilota si appresta a iniziare la prima stagione completa nella Porsche Supercup con la scuderia MOMO Megatron Team Partrax, scuderia fondata all’inizio degli anni sessanta proprio dal buon Moretti.

 

La storica équipe giallorossa con sede a Milano ha partecipato a numerosi eventi prestigiosi in passato. Nel 1998, Gianpiero vinse con Mauro Baldi e Didier Theys la 24 Ore di Daytona a bordo di una Ferrari 333 SP.

 

Rindlisbacher ha partecipato nel 2014 e nel 2015 al Campionato Italiano di Formula 4, prima di approdare nel 2016 nella categoria GT. Dopo diverse gare nella Super Sports Cup Germany, il driver zurighese ha esordito nel campionato Porsche Supercup internazionale nell’ultimo atto di Austin nella scorsa stagione.

L’elvetico avrebbe potuto correre con l’équipe svizzera Fach Auto Tech, vice campione in carica con Matteo Cairoli e campione nel 2014 con Earl Bamber, ma per motivi strettamente economici ha preferito sposare la causa del MOMO Megatron Team Partrax.

Andreas Leberle, numero uno della Megatron Motorsport, ha comunicato di schierare altre due Porsche 911 GT3 nel campionato da affiancare a Nico Rindlisbacher. Gli altri due piloti, che non correranno però con la livrea giallorossa della MOMO, saranno Paul Rees ed Egidio Perfetti.

Articolo successivo
Daniele Di Amato in evidenza nei test collettivi di Barcellona

Articolo precedente

Daniele Di Amato in evidenza nei test collettivi di Barcellona

Articolo successivo

Campbell sorprende Ammermueller e centra la pole a Barcellona

Campbell sorprende Ammermueller e centra la pole a Barcellona
Carica i commenti