W Series
G
Le Castellet
25 giu
Prossimo evento tra
71 giorni
G
Spielberg
02 lug
Prossimo evento tra
78 giorni
WTCR
G
Slovakia Ring
21 mag
Canceled
G
Nurburgring
03 giu
Prossimo evento tra
49 giorni
Moto3
G
Termas de Rio Hondo
09 apr
Postponed
G
Austin
16 apr
Postponed
Moto2
G
Termas De Rio Hondo
09 apr
Postponed
G
Austin
16 apr
Postponed
Formula E
G
Paris E-Prix
24 apr
Canceled
WSBK
G
Estoril
07 mag
Postponed
G
Aragon
21 mag
Prossimo evento tra
36 giorni
Formula 1 IndyCar
G
GP di Indianapolis Gara 1
14 mag
Prossimo evento tra
29 giorni
28 mag
Prossimo evento tra
43 giorni
MotoGP
G
GP d'Argentina
08 apr
Postponed
G
GP delle Americhe
15 apr
Postponed
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
7 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 mag
Prossimo evento tra
22 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
28 mag
Prossimo evento tra
43 giorni

Primo centro di ten Vorde a Monza dopo la penalità di Guven

Il pilota turco era transitato sotto alla bandiera a scacchi per primo, ma è stato penalizzato 5" per un contatto con Evans. Ne approfitta l'olandese che sale secondo in campionato, a 14 punti da Ammermuller, secondo. Sul podio Mawson, ritirato Andlauer.

Primo centro di ten Vorde a Monza dopo la penalità di Guven

Ayhancan Guven si è presentato per primo sotto alla bandiera a scacchi della gara di Monza, ma a fare festa è stato Larry ten Vorde, conquistando a tavolino la sua prima vittoria nella Porsche Supercup.

Il pilota turco della Martinet by Almeras è stato in testa dall'inizio alla fine, ma di fatto ha visto sfumare le sue possibilità di successo alla Prima Variante: arrivando lungo in staccata, ha spinto fuori dalla pista il poleman Jaxon Evans, e per questo è stato penalizzato di 5" sulla classifica finale della gara.

Ten Vorde lo ha pressato per tutta la corsa e nell'ultimo passaggio ha anche provato a cercare un varco per transitare per primo anche sotto alla bandiera a scacchi, ma chiaramente non ha voluto rischiare troppo per cercare un sorpasso che comunque non avrebbe cambiato la classifica finale.

Anche perché per il pilota olandese si tratta di un successo pesante, perché gli permette di portarsi al secondo posto in campionato, staccato di 14 lunghezze dal leader Michael Ammermuller, che anche oggi è stato bravo a stare lontano dai guai e a chiudere secondo, favorito anche lui dalla penalità di Guven, alla fine precipitato addirittura al quinto posto.

Lo stesso non si può dire di Julien Andlauer, perché il francese si è autoeliminato dopo appena due giri, perdendo il controllo della sua vettura all'uscita della Variante Ascari ed andando ad impattare duramente contro le barriere. Uno zero che pesa come un macigno sulle sue ambizioni di titolo, perché lo fa precipitare a -18 da Ammermuller.

La penalità di Guven ha regalato una giornata speciale anche a Joey Mawson, che nel finale ha ceduto all'attacco di Ammermuller alla Prima Variate, ma è comunque riuscito a portarsi a casa il primo podio stagionale, salendo sul gradino più basso.

L'ultimo ad aver approfittato dei 5" a Guven è stato Mikkel Pedersen, guadagnando la quarta posizione. Il danese ha firmato anche il giro veloce della gara, ma è venuto fuori troppo alla distanza, quindi non è mai riuscito ad essere una minaccia concreta per il podio di Mawson.

Dopo il tempo perso al primo giro, il poleman Evans si è invece dovuto accontentare della sesta posizione, spuntandola in un duello molto acceso con Dylan Pereira. A completare la top 10 troviamo poi Al Zubair, Latorre ed Ellinas, mentre l'italiano Gianmarco Quaresmini ha chiuso in 16esima posizione. Costretto al ritiro invece il rientrante Alberto Cerqui.

Roar Lindland, pierre martinet by ALMERAS

Roar Lindland, pierre martinet by ALMERAS
1/35

Foto di: Porsche Motorsport

Roar Lindland, pierre martinet by ALMERAS

Roar Lindland, pierre martinet by ALMERAS
2/35

Foto di: Porsche Motorsport

Mikkel O. Pedersen, Dinamic Motorsport

Mikkel O. Pedersen, Dinamic Motorsport
3/35

Foto di: Porsche Motorsport

Mikkel O. Pedersen, Dinamic Motorsport

Mikkel O. Pedersen, Dinamic Motorsport
4/35

Foto di: Porsche Motorsport

Michael Ammermüller, BWT Lechner Racing

Michael Ammermüller, BWT Lechner Racing
5/35

Foto di: Porsche Motorsport

Michael Ammermüller, BWT Lechner Racing

Michael Ammermüller, BWT Lechner Racing
6/35

Foto di: Porsche Motorsport

Larry ten Voorde, MRS GT-Racing

Larry ten Voorde, MRS GT-Racing
7/35

Foto di: Porsche Motorsport

Joey Mawson, Team Australia

Joey Mawson, Team Australia
8/35

Foto di: Porsche Motorsport

Julien Andlauer, BWT Lechner Racing

Julien Andlauer, BWT Lechner Racing
9/35

Foto di: Porsche Motorsport

Jaxon Evans, FACH AUTO TECH

Jaxon Evans, FACH AUTO TECH
10/35

Foto di: Porsche Motorsport

Jaap van Lagen, martinet by ALMERAS

Jaap van Lagen, martinet by ALMERAS
11/35

Foto di: Porsche Motorsport

Gianmarco Quaresmini, Dinamic Motorsport

Gianmarco Quaresmini, Dinamic Motorsport
12/35

Foto di: Porsche Motorsport

Dylan Pereira, Momo Megatron Lechner Racing

Dylan Pereira, Momo Megatron Lechner Racing
13/35

Foto di: Porsche Motorsport

Al Faisal Al Zubair, Lechner Racing Middle East

Al Faisal Al Zubair, Lechner Racing Middle East
14/35

Foto di: Porsche Motorsport

Ayhancan Güven, martinet by ALMERAS

Ayhancan Güven, martinet by ALMERAS
15/35

Foto di: Porsche Motorsport

Ayhancan Güven, martinet by ALMERAS

Ayhancan Güven, martinet by ALMERAS
16/35

Foto di: Porsche Motorsport

Tio Ellinas, Momo Megatron Lechner Racing

Tio Ellinas, Momo Megatron Lechner Racing
17/35

Foto di: Porsche Motorsport

Tio Ellinas, Momo Megatron Lechner Racing

Tio Ellinas, Momo Megatron Lechner Racing
18/35

Foto di: Porsche Motorsport

Stephen Grove, Team Australia

Stephen Grove, Team Australia
19/35

Foto di: Porsche Motorsport

Stephen Grove, Team Australia

Stephen Grove, Team Australia
20/35

Foto di: Porsche Motorsport

Roar Lindland, pierre martinet by ALMERAS

Roar Lindland, pierre martinet by ALMERAS
21/35

Foto di: Porsche Motorsport

Roar Lindland, pierre martinet by ALMERAS

Roar Lindland, pierre martinet by ALMERAS
22/35

Foto di: Porsche Motorsport

Mikkel O. Pedersen, Dinamic Motorsport

Mikkel O. Pedersen, Dinamic Motorsport
23/35

Foto di: Porsche Motorsport

Julien Andlauer, BWT Lechner Racing

Julien Andlauer, BWT Lechner Racing
24/35

Foto di: Porsche Motorsport

Kantadhee Kusiri, FACH AUTO TECH

Kantadhee Kusiri, FACH AUTO TECH
25/35

Foto di: Porsche Motorsport

Michael Ammermüller, BWT Lechner Racing

Michael Ammermüller, BWT Lechner Racing
26/35

Foto di: Porsche Motorsport

Julien Andlauer, BWT Lechner Racing

Julien Andlauer, BWT Lechner Racing
27/35

Foto di: Porsche Motorsport

Joey Mawson, Team Australia

Joey Mawson, Team Australia
28/35

Foto di: Porsche Motorsport

Jaxon Evans, FACH AUTO TECH

Jaxon Evans, FACH AUTO TECH
29/35

Foto di: Porsche Motorsport

Michael Ammermüller, BWT Lechner Racing

Michael Ammermüller, BWT Lechner Racing
30/35

Foto di: Porsche Motorsport

Julien Andlauer, BWT Lechner Racing

Julien Andlauer, BWT Lechner Racing
31/35

Foto di: Porsche Motorsport

Al Faisal Al Zubair, Lechner Racing Middle East

Al Faisal Al Zubair, Lechner Racing Middle East
32/35

Foto di: Porsche Motorsport

Gianmarco Quaresmini, Dinamic Motorsport

Gianmarco Quaresmini, Dinamic Motorsport
33/35

Foto di: Porsche Motorsport

Dylan Pereira, Momo Megatron Lechner Racing

Dylan Pereira, Momo Megatron Lechner Racing
34/35

Foto di: Porsche Motorsport

Igor Walilko, Huber Racing

Igor Walilko, Huber Racing
35/35

Foto di: Porsche Motorsport

condividi
commenti
Alberto Cerqui torna nella Porsche Mobil 1 Supercup a Monza

Articolo precedente

Alberto Cerqui torna nella Porsche Mobil 1 Supercup a Monza

Articolo successivo

Tatiana Calderon esordirà in Porsche Supercup in Messico

Tatiana Calderon esordirà in Porsche Supercup in Messico
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Porsche Supercup
Evento Monza
Location Autodromo Nazionale Monza
Autore Matteo Nugnes