Thomas Biagi sfiora la zona punti ad Hockenheim

Thomas Biagi sfiora la zona punti ad Hockenheim

Il pilota della MOMO-Megatron chiude 16esimo nonostante un problema in qualifica

Zona punti sfiorata a Hockenheim per un Thomas Biagi globalmente in crescita, seppur rallentato in qualifica da un problema tecnico.

Il pilota del team MOMO-Megatron è stato ancora una volta implacabile in partenza, dove ha guadagnato sei posizioni passando da ventiduesimo a sedicesimo. A partire dal secondo giro la situazione si è stabilizzata, con Biagi in grado di mantenere un ritmo in linea con quello della seconda parte della top-ten. Le poche possibilità di sorpasso offerte dal circuito tedesco non gli hanno però offerto ulteriori possibilità di rimontare anche una sola posizione, che gli avrebbe permesso di entrare in zona punti.

La gara è stata vinta da Nicki Thiim (Lechner Racing Team), che ha preceduto sotto la bandiera a scacchi Earl Bamber (Fach Auto Tech) e Kévin Estre (Mc Gregor by Attempto Racing).

Thomas Biagi: "Come in altre occasioni anche oggi sono riuscito a recuperare diverse posizioni in partenza, confermando di essere uno dei piloti più reattivi allo spegnersi dei semafori. La macchina oggi è tornata sui buoni livelli di venerdì: le verifiche condotte dai tecnici della squadra hanno portato alla luce un problema ad un ammortizzatore anteriore che è stato probabilmente la causa del calo di prestazioni in qualifica. La sua sostituzione mi ha permesso di mantenere un buon passo gara, in linea con quello di un un top-driver come Philipp Eng, che ha tagliato il traguardo immediatamente davanti a me. Mi fa piacere anche aver concluso la corsa come il migliore dei cinque piloti italiani al via: la Porsche Supercup si sta rivelando un campionato durissimo e il ventesimo posto di Gianluca Giraudi, che nella Carrera Cup Italia lotta per il titolo, ne è una ulteriore dimostrazione".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Porsche Supercup
Piloti Thomas Biagi
Articolo di tipo Ultime notizie