Bamber imprendibile: che vittoria a Spa!

Bamber imprendibile: che vittoria a Spa!

Il rookie ha bruciato Thiim al quinto giro e ha vinto con autorevolezza dopo un fine settimana dominato dal venerdì

Earl Bamber ha conquistato la seconda vittoria della stagione in Porsche Supercup sul tracciato belga di Spa-Francorchamps, dominando la corsa dal quinto giro in poi sino al termine della gara.

Il pilota del Fach Auto Tech Team è partito male dalla pole position conquistata nella giornata di ieri ed è stato superato da Nicki Thiim all'entrata dell'Eau Rouge. Thiim ha mantenuto la testa della corsa con autorità per cinque passaggi sul traguardo, mentre Bamber ha impegato qualche chilometro per ritrovare il giusto feeling con la propria 911.

Al quinto passaggio Bamber ha sorpassato Thiim con una manovra splendida, durata ben tre curve, in un duello duro quanto corretto. Thiim nulla ha potuto, perché la Porsche guidata da Bamber è apparsa molto più stabile e meglio assettata di quella condotta dallo scandinavo. Bamber ha infatti preso margine in breve tempo e Thiim non ha dovuto far altro chee portare a termine la corsa, dato il grande margine sul resto della concorrenza. 

Terzo posto conquistato da Klaus Bachler dopo una corsa gestita in modo magistrale. Bachler ha mostrato sin dai primi chilometri di non valere le prime due posizioni, ma si è concentrato nel mantenere il risultato di prestigio, mentre dietro di lui si è scatenata una lotta per il quarto posto che ha coinvolto ben otto piloti. 

Alla fine della corsa a spuntarla è stato Sven Mueller, il quale ha tenuto a bada gli attacchi ripetuti di Philip Eng, Schmidt, Ben Barker e Kuba Giermaziak. Il polacco ha chiuso all'ottavo posto, dopo una qualifica tutt'altro che impeccabile e ha inoltre perso la leadership del campionato piloti, conquistata proprio da Bamber. Ora il pilota del Fach Auto Tech Team guida il campionato con 107 punti, solo tre in più di quelli colti sin ora da Kuba Giermaziak. 

Nono posto assoluto conquistato da Van Lagen dopo una bella lotta proprio con Giermaziak e lo statunitense Connor De Philippi, che ha chiuso la Top Ten. Buon risultato per Matteo Cairoli, giunto quindicesimo e in zona punti dopo una corsa tutta di rimonta. Il giovane comasco è stato protagonista di un fuoripista nelle prime fasi di gara per evitare l'incidente del primo giro che ha coinvolto Ammermueller ed Engelhart, dovendo poi ripartire dalla ventiduesima posizione. Thomas Biagi ha invece chiuso la propria gara al diciottesimo posto, mostrando qualche piccolo segno di ripresa rispetto alle ultime corse. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Porsche Supercup
Piloti Earl Bamber , Nicki Thiim , Klaus Bachler
Articolo di tipo Ultime notizie