WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
40 giorni
FIA F2
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
ELMS
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
13 dic
-
15 dic
Prossimo evento tra
5 giorni

Michael Ammermuller campione della Porsche Supercup 2017

condividi
commenti
Michael Ammermuller campione della Porsche Supercup 2017
Di:
1 nov 2017, 11:46

Il tedesco ha controllato il rivale Dennis Olsen nella doppia gara conclusiva di Città del Messico ed ha finalmente portato a casa il titolo che inseguiva ormai dalla stagione 2012.

Michael Ammermuller, Lechner MSG Racing Team
Michael Ammermüller
Dennis Olsen, Walter Lechner Racing Team
Dennis Olsen, Scuderia Walter Lechner Racing Team
Michael Ammermüller
Matt Campbell, Fach Auto Tech
Michael Ammermüller
Mattia Drudi, Dinamic Motorsport

Lo scorso fine settimana la Porsche Supercup ha fatto debutto in Messico per l'ultima tappa della stagione 2017 e la doppia gara disputata sul tracciato intitolato ai fratelli Rodriguez ha incoronato campione Michael Ammermuller.

Il 31enne tedesco, uno dei primi talenti lanciati dal vivaio Red Bull, è riuscito finalmente a centrare quel titolo che inseguiva da diverse stagione, mettendo il suo nome nell'albo d'oro subito dopo quello di Sven Muller.

Il portacolori del Lechner Racing si è presentato a Città del Messico con un cospicuo vantaggio in classifica nei confronti di Dennis Olsen, costruito grazie ad una partenza straripante che lo aveva visto uscire vincente dalle prime tre gare stagionali.

In Messico si è accontentato quindi di tenere sotto controllo il rivale danese, firmando due secondi posti, alle spalle dell'australiano Matt Campbell, autore di una bellissima doppietta che lo rende protagonista di un finale di stagione da incorniciare insieme alla vittoria di Monza.

Quella di Ammermuller è stata una stagione strepitosa, perché il suo ruolino di marcia parla di ben quattro successi, inoltre si è piazzato sul podio in ogni tappa, fatta eccezione per quella di Monza. Ad Olsen, che comunque con i suoi appena 21 anni è un giovane molto promettente, non sono bastati quindi il successo di Silverstone e la doppietta nel "tempio" di Spa-Francorchamps.

Per quanto riguarda gli italiani, quello messicano non è stato un weekend particolarmente positivo: Mattia Drudi è stato costretto al ritiro in gara 1 ed ha chiuso ottavo nella seconda. Risultati che comunque gli hanno permesso di chiudere il campionato al sesto posto, ad appena 13 punti dalla top 5.

Top 10 finale anche per l'esordiente Daniele Di Amato, proprio decimo in campionato anche se in Messico non ha raccolto troppo, con un 18esimo ed un 13esimo posto.

Articolo successivo
Drudi: "C'era il passo per salire più in alto sul podio di Monza!"

Articolo precedente

Drudi: "C'era il passo per salire più in alto sul podio di Monza!"

Articolo successivo

Gustav Malja passa dalle monoposto alla Porsche Supercup

Gustav Malja passa dalle monoposto alla Porsche Supercup
Carica i commenti