Una vittoria ed una delusione per Fulgenzi ad Imola

Una vittoria ed una delusione per Fulgenzi ad Imola

All'ottima prova di gara 1, ha fatto seguito il contatto con Cerqui nella seconda manche

Il quarto appuntamento della Porsche Carrera Cup Italia 2013 ha definitivamente sancito che il pilota più veloce dell’intero pacchetto è sicuramente Enrico Fulgenzi. Il giovane jesino del Team Heaven Motorsport anche sul tecnico e veloce tracciato di Imola ha annichilito i suoi più diretti avversari prima conquistando una splendida pole position e poi ottenendo una strepitosa vittoria in Gara 1 conducendo la gara dai primi metri sino alla bandiera a scacchi. La velocità e la maturità di Fulgenzi hanno fatto sì che, malgrado la continua pressione subita durante la prima manche da parte dei due rivali in campionato Cerqui e Giraudi, riuscisse a mantenere la leadership di gara guadagnando così importanti punti in classifica generale di campionato. Nella seconda manche Fulgenzi, sesto in griglia, partiva come sempre con grande determinazione andando a battagliare per molti giri con il leader di gara Cerqui. Proprio dalla bagarre con il bresciano scaturiva un contatto alla Variante Alta che obbligava il pilota di Jesi ad un primo lungo replicato, poco dopo, nella discesa della Rivazza a causa del cedimento di uno pneumatico a seguito del precedente contatto. Questa uscita di pista comportava, con grande rammarico, il ritiro dalla competizione del giovane protagonista della PCCI che avrebbe potuto cogliere una seconda vittoria nel weekend e consolidare la leadership in campionato. Dopo l’appuntamento di Imola Fulgenzi occupa la terza piazza assoluta in campionato con un ritardo di due punti su Giraudi e 9 sul leader Cerqui. Enrico Fulgenzi: "Dopo la gioia per la vittoria di Gara 1 ora sono molto contrariato per quanto accaduto in Gara 2. Cerqui mi ha toccato duro compromettendo la gara e facendomi perdere l’occasione per una nuova vittoria. La PCCI è sicuramente un campionato molto duro, ma la correttezza non dovrebbe mai essere messa in discussione. Mi rifarò sicuramente a Magny Cours".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati PCC
Piloti Enrico Fulgenzi
Articolo di tipo Ultime notizie