Shakedown: Cairoli il più veloce del mattino

Shakedown: Cairoli il più veloce del mattino

Il 17enne dell'Antonelli Motorsport è stato il più veloce in 1'39"907 davanti a Liberati e Raigginger

Tredici Porsche 911 GT3 Cup hanno girato questa mattina a Misano nello Shakedown della Carrera Cup Italia 2014: il più veloce è stato Matteo Cairoli, il giovane 17enne dell'Antonelli Motorsport - Centro Porsche Padova, con il tempo di 1'39"907. Il comasco, ancora dolorante per la botta rimediata domenica in F.Alps (è stato centrato alla Villeneuve da Luke Chudleigh della Tech1 Racing), ha preceduto di appena 64 millesimi l'altro under 26 della serie tricolore, vale a dire Edoardo Liberati pilota di punta dell'Ebimotors-Centri Porsche Milano. Al terzo posto si è inserita la vettura di Porsche AG guidata da Martin Reigginger: il tedesco è stato accreditato di 1'40"077 e ha preceduto Gian Luca Giraudi che con la vettura dell'Antonelli Motorsport - Centro Porsche Padova è arrivato a 1'40"107 davanti a Oleksandr Gaidai (Tsunami RT) e la coppia del team Dinamic formata da Alex De Giacomi e Giovanni Berton. Da segnalare il debutto di Alberto De Amicis con il team Ghinzani insieme a Giacomo Scanzi e la prima uscita di Nicolò Granzotto e Walter Ben con l'Ebimotors. La sessione del mattino è iniziata con un certo ritardo per la pioggia della notte che aveva bagnato l'asfalto di Misano: poi è uscito il sole che ha scaldato l'aria e asciugato il tracciato. La nuova 911 GT3 Cup Type 991 si è rivelata subito competitiva, visto che la pista non era ancora gommata e il tempo di Cairoli è stato ottenuto con un treno di pneumatici Michelin usati. La pole dello scorso anno, infatti, era di Enrico Fulgenzi in 1'39"409: il distacco di mezzo secondo è facilmente battibile montando un treno di coperture nuove... CARRERA CUP ITALIA, Misano 15/04/2014 Prima sessione Shakedown 1. Matteo Cairoli – Antonelli Motorsport – Centro Porsche Padova – 1’39”907 2. Edoardo Liberati – Ebimotors – Centri Porsche Milano – 1’39”971 3. Martin Ragginger – Porsche AG – 1’40”077 4. Gian Luca Giraudi – Antonelli Motorsport – Centro Porsche Padova – 1’40”107 5. Oleksandr Gaidai – Tsunami RT – 1’40”336 6. Alex De Giacomi – Dinamica – Centro Porsche Modena – 1’40”389 7. Giovanni Berton – Dinamica – Centro Porsche Bologna – 1’40”957 8. Nicolò Granzotto – Ebimotors – Centri Porsche Milano – 1’41”691 9. Angelo Proietti – Antonelli Motorsport – Centro Porsche Padova – 1’41”928 10. Pietro Negra – Antonelli Motorsport – Centro Porsche Padova – 1’42”187 11. Alberto De Amicis – Ghinzani – Centri Porsche Roma – 1’43”243 12. Giacomo Scanzi – Ghinzani – Centri Porsche Roma – 1’44”458 13. Walter Ben – Ebimotors – 1’48”762
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati PCC
Piloti Martin Ragginger , Edoardo Liberati , Matteo Cairoli
Articolo di tipo Ultime notizie