Doppia pole per Drudi al Mugello

L’alfiere del team Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena, imprendibile sui saliscendi toscani, in Gara 2 partirà davanti a Ledogar e Di Amato.

Doppia pole per Drudi al Mugello

Due su due per Mattia Drudi nelle qualifiche della Carrera Cup Italia al Mugello, teatro dell’ultimo round stagionale della serie by Porsche Italia.

Il giovane pilota romagnolo, nonostante sia fuori dai giochi per il titolo, non ha fatto sconti a nessuno in questa prima parte di weekend, in cui ha messo la firma sul primo turno di libere e su entrambe le qualifiche. Occhi puntati sul lionese Cóme Ledogar (Tsunami RT – Centro Porsche Padova), in prima fila nella seconda gara sprint di domani, che però potrebbe diventare il nuovo campione del monomarca tricolore già in occasione della prima gara di domani mattina.

Terzo tempo per Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport), che ha dimostrato di trovarsi perfettamente a proprio agio sui sinuosi nastri d’asfalto del tracciato toscano, come il calabrese Simone Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) con il quale dividerà la seconda fila.

Leggermente indietro Alessio Rovera (Ebimotors – Centro Porsche Verona), quinto nel secondo turno ufficiale, che di fatto vede ridotte al minimo le possibilità per ambire al titolo 2016. Un altro giovane che invece sta crescendo gara dopo gara porta il nome di Gianmarco Quaresmini, il lombardo questo fine settimana vestirà per la prima volta i colori del team Dinamic Motorsport e nella seconda gara partirà da una buona sesta posizione.

Lotta fino all’ultimo per il titolo della Michelin Cup tra Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport) e Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) che partiranno affiancati dalla quarta fila in Gara 2.

Appuntamento per la prima gara della Carrera Cup Italia domani alle ore 10.55 (25’ più un giro da completare) in diretta TV su Eurosport 2 (Canale 211 di Sky) ed in live streaming sul sito internet www.carreracupitalia.it.

Carrera Cup Italia Qualifiche di Gara 2:
1. Mattia Drudi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Modena) 1’51”573
2. Come Ledogar (Tsunami RT - Centro Porsche Padova) 1’51”769
3. Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport) 1’51”939
4. Simone Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) 1’52”198
5. Alessio Rovera (Ebimotors - Centro Porsche Verona) 1’52”335
6. Gianmarco Quaresmini (Dinamic Motorsport) 1’53”318
7. Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport) 1’53”682
8. Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) 1’53”732
9. Ronnie Valori (Ebimotors – Centro Porsche Firenze) 1’53”852
10. Oleksandr Gaidai (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) 1’54”925
11. Stefano Zanini (Dinamic - Centro Porsche Bologna) 1’55”698
12. Hans-Peter Koller (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) 1’56”019
13. Francesca Linossi (Dinamic – Centro Porsche Brescia) 1’56”331
14. Walter Ben (Dinamic – Centro Porsche Varese) 2’00”097

condividi
commenti
Pole per Mattia Drudi nel primo turno ufficiale del Mugello
Articolo precedente

Pole per Mattia Drudi nel primo turno ufficiale del Mugello

Articolo successivo

Mugello: De Giacomi pronto per la sfida finale con Cassarà e Zanini nella Michelin Cup

Mugello: De Giacomi pronto per la sfida finale con Cassarà e Zanini nella Michelin Cup
Carica i commenti