Carrera Cup Italia, "vietato sbagliare" in casa AB Racing a Imola

Cerqui e il team diretto in pista da Raimondo Amadio vanno a caccia di punti pesanti dopo il mezzo passo falso di Misano: "Non c'è spazio per gli errori"

Carrera Cup Italia, "vietato sbagliare" in casa AB Racing a Imola

All'inseguimento nella classifica assoluta e nella Michelin Cup, per AB Racing il terzo round della Porsche Carrera Cup Italia che sta per prendere il via a Imola sarà un banco di prova fondamentale in vista della seconda parte di stagione. "Vietato sbagliare" è infatti la parola d'ordine che circola nel "box" della compagine gestita in pista da SVC - Villorba Corse.

Il team dei Centri Porsche di Roma è pronto a rituffarsi nella mischia dopo il weekend dai due volti vissuto a Misano prima della pausa ferragostana, in particolare con Alberto Cerqui. Il 28enne driver bresciano occupa al momento la quarta posizione in classifica con 19 e 18 punti da recuperare a Gianmarco Quaresmini e Simone Iaquinta e alle spalle anche di David Fumanelli.

Dopo il brillante weekend con vittoria e pole position all'esordio stagionale al Mugello in luglio, in gara 2 a Misano è arrivata una penalty per contatto che lo ha estromesso dalla zona punti con conseguente gap dilatatosi nei confronti degli attuali battistrada. Imola è così diventata tappa cruciale: "Finalmente si torna in macchina, sono davvero contento - ha detto il vicecampione 2013 -. Sono fiducioso, sarà un weekend molto importante perché entriamo nella fase calda del campionato e dopo il difficile weekend di Misano dovrò cercare di sfruttare ogni occasione per fare punti e ridurre un po' il gap dai primi in classifica generale. Non ci sarà spazio per gli errori, sarà una sfida da affrontare con grinta e sono pronto per confrontarmi in pista”.

Su linea similare viaggia anche il pensiero del team principal Raimondo Amadio, a capo di SVC The Motorsport Group: “A Misano abbiamo ottenuto meno punti di quelli che avremmo sperato, quindi a Imola lavoreremo per recuperare e cercare di conquistare punti pesanti per il campionato, che sappiamo quanto sia competitivo e professionale. Sarà ancora molto combattuto e dobbiamo cercare di non sbagliare. Questa è l'unica pista dove non abbiamo provato nel pre-season: dovremo utilizare al meglio ogni sessione per cercare di ottimizzare il più velocemente possibile l'intero pacchetto”.

condividi
commenti
Carrera Cup Italia, verifiche "bollenti" in corso a Imola

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, verifiche "bollenti" in corso a Imola

Articolo successivo

Carrera Cup Italia, Fumanelli detta il passo nelle libere

Carrera Cup Italia, Fumanelli detta il passo nelle libere
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Imola
Location Imola
Autore Gianluca Marchese