WTCR
11 set
Evento concluso
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
12 giorni
WSBK
18 set
Evento concluso
G
Magny-Cours
02 ott
Prossimo evento tra
5 giorni
WRC
08 ott
Prossimo evento tra
11 giorni
WEC
12 nov
Prossimo evento tra
46 giorni
W Series
G
04 set
Canceled
G
Austin
23 ott
Canceled
MotoGP
25 set
Prove Libere 3 in
05 Ore
:
36 Minuti
:
58 Secondi
Moto3
18 set
Evento concluso
Moto2
18 set
Evento concluso
IndyCar
G
Laguna Seca
18 set
Canceled
Formula E FIA F3
11 set
Evento concluso
G
Sochi
25 set
Canceled
FIA F2
11 set
Evento concluso
25 set
Gara 1 in
04 Ore
:
56 Minuti
:
58 Secondi
Formula 1
25 set
FP3 in
06 Ore
:
41 Minuti
:
58 Secondi
ELMS
28 ago
Evento concluso
G
Monza
09 ott
Prossimo evento tra
12 giorni
DTM
G
Zolder
09 ott
Prossimo evento tra
12 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
25 set
Evento in corso . . .
GT World Challenge Europe Endurance

Carrera Cup Italia, Raptor resta in agguato a Imola: "Peccato la foratura, ma zero errori"

condividi
commenti
Carrera Cup Italia, Raptor resta in agguato a Imola: "Peccato la foratura, ma zero errori"
Di:

Terzo round “a piccoli passi” per il team fondato da Andrea Palma, che sfiora la zona punti con Altoè dopo l'inconveniente al venerdì: “Torniamo con la positività di aver lavorato bene e non aver commesso errori, ma ora guardiamo a Vallelunga”

L'auto di Giovanni Altoè, Raptor Engineering
Giovanni Altoè, Raptor Engineering davanti a Leonardo Caglioni, Ombra Racing
Giovanni Altoè, Raptor Engineering
Giovanni Altoè, Raptor Engineering davanti a Risto Vukov, GDL Racing e Luca Pastorelli, Krypton Motorsport
L'auto di Giovanni Altoè, Raptor Engineering

Raptor Engineering ritorna dal terzo round della Porsche Carrera Cup Italia a Imola con due piazzamenti a ridosso dalla zona punti ma pensa soprattutto all'esperienza accumulata in un weekend complicato e "rallentato" da una sfortunata foratura al venerdì.

La compagine modenese diretta da Andrea Palma, che allora già punta al prossimo round a Vallelunga, sulla pista del Santerno ha lavorato costantemente sulla messa a punto della 911 GT3 Cup “targata” Centro Porsche Catania, migliorata in ogni turno in pista con Giovanni Altoè, che però è stato sfortunato protagonista nelle libere, appunto, quando nei primi minuti ha dovuto fermarsi con la posteriore destra a terra, di fatto perdendo quasi per intero una sessione fondamentale per fare chilometri e accumulare dati.

Il 22enne pilota veneto, anche lui al primo anno nel monomarca tricolore, ha quindi fatto il possibile in qualifica sabato (14°) e ha poi mostrato un ritmo costante nel recuperare uno step alla volta, migliorandosi in gara 1 (12°) e poi ancora domenica in gara 2 (11°), senza però riuscire a trovare l'acuto.

"Siamo stati constanti - spiega lo stesso Altoè -, ma non sono riuscito a migliorare. La macchina era veloce, purtroppo mi son mancate tanto le prove libere venerdì, devo girare, girare, girare... Devo migliorare e l’unico modo per farlo è guidare la macchina. Poi Imola è una pista molto complicata. All’inizio gara 2 era pure umida e quindi sono rimasto anche un po’ sul conservativo per sicurezza. E’ andata così, però almeno non abbiamo commesso errori e abbiamo recuperato dati”.

Un po' lo stesso concetto espresso  dal team principal, che ha commentato il weekend con ottica a tutto tondo e anche rivolta al prossimo impegno: “Malgrado il problema nelle libere - dichiara Palma -, non è un weekend da buttare; c'è da migliorare e purtroppo la foratura ci ha fatto perdere tanti giri, ma almeno non abbiamo commesso errori, il lavoro della squadra ha permesso di portare in pista un'auto competitiva e bilanciata e poi abbiamo visto quanto sia importante, soprattutto per Giovanni, girare in pista. Nel momento in cui ha iniziato a calzarsi l'auto addosso è andata piuttosto bene, soprattutto in gara. Ora però ci concentriamo sul round di Vallelunga, che darebbe anche l'opportunità di macinare chilometri nel test pre-gara e che per me, personalmente, è anche pista di casa. Mi piacerebbe che tutta la squadra lo coronasse con un buon risultato”.

Carrera Cup Italia, Cerqui punta già Vallelunga: "La battaglia non è finita"

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Cerqui punta già Vallelunga: "La battaglia non è finita"

Articolo successivo

Tanta Carrera Cup Italia in Porsche Supercup a Monza!

Tanta Carrera Cup Italia in Porsche Supercup a Monza!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Imola
Autore Gianluca Marchese