W Series
G
Le Castellet
25 giu
Prossimo evento tra
71 giorni
G
Spielberg
02 lug
Prossimo evento tra
78 giorni
WTCR
G
Slovakia Ring
21 mag
Canceled
G
Nurburgring
03 giu
Prossimo evento tra
49 giorni
Moto3
G
Termas de Rio Hondo
09 apr
Postponed
G
Austin
16 apr
Postponed
Moto2
G
Termas De Rio Hondo
09 apr
Postponed
G
Austin
16 apr
Postponed
Formula E
G
Paris E-Prix
24 apr
Canceled
WSBK
G
Estoril
07 mag
Postponed
G
Aragon
21 mag
Prossimo evento tra
36 giorni
Formula 1 IndyCar
G
GP di Indianapolis Gara 1
14 mag
Prossimo evento tra
29 giorni
28 mag
Prossimo evento tra
43 giorni
MotoGP
G
GP d'Argentina
08 apr
Postponed
G
GP delle Americhe
15 apr
Postponed
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
7 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 mag
Prossimo evento tra
22 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
28 mag
Prossimo evento tra
43 giorni

Carrera Cup Italia, Pellegrinelli guarda già a Vallelunga

La pausa estiva è lunga, ma il pilota di Bonaldi Motorsport è sicuro di rifarsi in settembre dopo il fine settimana complicato vissuto al Mugello

Carrera Cup Italia, Pellegrinelli guarda già a Vallelunga
Simone Pellegrinelli, Bonaldi Motorsport
Simone Pellegrinelli, Bonaldi Motorsport
Simone Pellegrinelli, Bonaldi Motorsport

E’ ancora una volta la prima delle due gare in programma a consegnare a Bonaldi Motorsport il miglior risultato nel weekend di Carrera Cup Italia: al Mugello il team ha raccolto punti grazie al settimo posto conquistato da Simone Pellegrinelli in gara 1, ma resta il rammarico per il ritiro di gara 2 quando il pilota bergamasco era in quinta posizione. Un fine settimana complicato quello di Pellegrinelli, che dopo aver praticamente saltato il turno di prove libere a causa di un contatto con Diego Locanto era riuscito a riscattarsi in qualifica superando il “taglio” della Q1 e conquistando il nono crono assoluto, al quale però non sono seguite due gare all'altezza della competitività dimostrata, per diversi motivi.

Così li spiega lo stesso Pellegrinelli, che poi fa il "salto" (la pausa estiva durerà fino a settembre) e guarda decisamente avanti: “Il weekend ha evidenziato ulteriormente che per quanto riguarda le qualifiche siamo ormai arrivati a un livello tale di performance da permetterci l’ingresso in top ten con regolarità, anche se ci manca un ulteriore passo avanti per poterci giocare le posizioni di vertice. Il passo gara è quello giusto: purtroppo un contatto con un cordolo ha provocato la perdita del profilo anteriore in gara 1 costringendomi ad alzare il ritmo, mentre in gara 2 un banale errore (che lo ha di fatto spedito in ghiaia alla curva Scarperia a pochi minuti dal termine, ndr) mi ha costretto al ritiro. E’ davvero un peccato, ma sono sicuro che ci rifaremo a Vallelunga!”.

condividi
commenti
Carrera Cup Italia, Mugello: Quaresmini di piede e... di testa

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Mugello: Quaresmini di piede e... di testa

Articolo successivo

Carrera Cup Italia, ora c'è il podio nel mirino di AB Racing

Carrera Cup Italia, ora c'è il podio nel mirino di AB Racing
Carica i commenti