WTCR
G
Salzburgring
11 set
Prossimo evento tra
33 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
61 giorni
WSBK
31 lug
Evento concluso
07 ago
SSP300 Gara 2 in
21 Ore
:
12 Minuti
:
16 Secondi
WRC
04 set
Prossimo evento tra
26 giorni
18 set
Prossimo evento tra
40 giorni
WEC
13 ago
Prossimo evento tra
4 giorni
W Series
G
Norisring
10 lug
Canceled
G
Brands Hatch
22 ago
Canceled
MotoGP
02 ago
Warm Up in
14 Ore
:
37 Minuti
:
16 Secondi
Moto3
24 lug
Evento concluso
07 ago
Evento concluso
Moto2
24 lug
Evento concluso
07 ago
Evento concluso
IndyCar
17 lug
Evento concluso
07 ago
Postponed
Formula E FIA F3
31 lug
Evento concluso
07 ago
Gara 2 in
14 Ore
:
42 Minuti
:
16 Secondi
FIA F2
31 lug
Evento concluso
07 ago
Gara 2 in
16 Ore
:
07 Minuti
:
16 Secondi
Formula 1 ELMS
17 lug
Evento concluso
DTM
14 ago
Prossimo evento tra
5 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
11 set
Prossimo evento tra
33 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
Prossimo evento tra
26 giorni

Carrera Cup Italia, Mugello: Cerqui vince la battaglia per la pole

condividi
commenti
Carrera Cup Italia, Mugello: Cerqui vince la battaglia per la pole
Di:
18 lug 2020, 09:21

Il pilota di AB Racing è il primo poleman della stagione in 1'50"104 al termine di una sessione emozionante e precede di un soffio Quaresmini per una prima fila tutta bresciana come nel 2019. Vicini anche Fumanelli e Iaquinta, mentre Mardini è il più veloce in Michelin Cup e Bianconi-Mercurio in Silver Cup. Gara 1 alle 16.00 (live tv Sky Sport Arena) con atteso gran caldo.

Corsi e ricorsi. Come nel 2019, prima fila tutta "made in Brescia" al Mugello nella Porsche Carrera Cup Italia. Come didici mesi fa, ma stavolta la tappa toscana è primo round stagionale del monomarca di Porsche Italia, in pole position per gara 1 si schiererà Alberto Cerqui, che ha preceduto di appena 74 millesimi Gianmarco Quaresmini (lo scorso anno al suo fianco partì Mosca).

Cerqui ha sfruttato meglio dei rivali il set di Michelin nuove e alla rima con AB Racing ha colto il miglior tempo nella sessione finale di qualifiche in 1'50"104, regalando al team gestito da SVC - Villorba Corse anche la prima pole position, oltre che mettendosi in tasca i primi due punti per il campionato.

Quaresmini, ieri il più veloce nelle libere, da par suo è risultato ancora una volta costantemente ai vertici e per Tsunami RT ha completato una prima fila davvero interessante, perdendo la pole di un soffio su standard cronometrici che ci si attendeva potessero anche scendere sotto al muro dell'1 e 50, ma evidentemente le condizioni della pista non erano perfette come nel luglio 2019.

La prima qualifica stagionale ha vissuto continue alternanze in vetta alla classifica e anche gli altri favoriti del weekend hanno girato su tempi competitivi. David Fumanelli ha piazzato la 911 GT3 Cup ufficiale di Q8 Hi Perform al terzo posto a un decimoda Cerqui e in partenza di gara 1 avrà al fianco Simone Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport).

Il campione in carica aveva fatto segnare il miglior crono della PQ1, poi nella sessione decisiva con i migliori 10 si è dovuto accontentare del quarto tempo a quasi 4 decimi dalla vetta, seguito da un Lodovico Laurini in ottima forma, quinto e migliore tra i portacolori di DInamic Motorsport e gli under dello Scholarship Programme.

Laurini è seguito da vicino da altri due giovani di prospettiva come Aldo Festante, sesto per Ombra Racing e costante nel ritmo, e il compagno di squadra Stefano Monaco: fra i tre, racchiusi in soli 146 millesimi in qualifica, è attesa ora una bella sfida in gara.

Bashar Mardini è ottavo e mantiene il pronostico di poleman per la Michelin Cup, completando l'ottima sessione del team Tsunami. Nono in crescendo si è classificato Giovanni Altoè nella sua prima qualifica nel monomarca, che è anche la prima qualifica per Raptor Engineering, subito entrata in top-10.

Emozionante la lotta per cercare di entrare proprio nella top-10 e quindi in PQ2 nella mezzora di PQ1. Sul filo di lana ci è riuscito l'esordiente Risto Vukov, che per GDL Racing non ha poi girato in PQ2 accontentandosi del decimo crono assoluto con Michelin nuove già utilizzate. Nonostante i tentativi nel finale, Nicola Baldan è invece rimasto fuori dalle prime cinque file, ma l'alfiere di DInamic Motorsport, all'esordio, in gara 1 scatterà comunque dall'11esima piazza con al fianco il giovane svedese Emil Skaras e subito dietro Leonardo Caglioni. I due rookie di Ombra Racing sono quindi seguiti dal terzetto di Michelin Cup formato da Luca Pastorelli (Krypton Motorsport), Piero Randazzo (AB Racing) e Diego Locanto (SVC), che dunque dovranno inseguire un po' staccati dal poleman di categoria Mardini.

Molto ravvicinata anche la sfida per la pole della SIlver Cup, con Bianconi-Mercurio (Ghinzani Arco Motorsport) che hanno avuto la meglio per poco più di un decimo su Montagnese-Donzelli (GDL Racing).

Oggi pomeriggio alle 16.00 gara 1 promette duelli in tutte le categorie: diretta tv su Sky Sport Arena (canale 204 di Sky) e live streaming in HD su www.carreracupitalia.it .

I tempi delle qualifiche

POS. Pilota Team Tempo/distacco
01. Alberto Cerqui AB Racing 1'50”104 media 171,492 km/h
02. Gianmarco Quaresmini Tsunami RT +0"074
03. David Fumanelli Q8 Hi Perform +0"171
04. Simone Iaquinta Ghinzani Arco Motorsport +0"398
05. Lodovico Laurini Dinamic Motorsport +0"760
06. Aldo Festante Ombra Racing +0"859
06. Stefano Monaco Dinamic Motorsport +0"906
08. Bashar Mardini GDL Racing +1"456
09. Giovanni Altoè Raptor Engineering +1"986
10. Risto Vukov GDL Racing No Time / 1'51”881 in PQ1
       
11. Nicola Baldan Krypton Motorsport 1'52”055
12. Emil Skaras Raptor Engineering 1'52”097
13. Leonardo Caglioni GDL Racing 1'52”246
14. Luca Pastorelli AB Racing 1'52”896
15. Piero Randazzo Ombra Racing 1'53”039
16. Diego Locanto SVC 1'53”865
17. Marco Galassi Team Malucelli 1'55”520
18. Stefano Bianconi / Diego Mercurio Ghinzani Arco Motorsport 1'55”796
19. Max Montagnese / Max Donzelli Tsunami RT 1'55”904
20. Pablo Biolghini / Carlo Scarpellini Team Malucelli 1'57”477
21. Marco Parisini GDL Racing 2'04”172
Carrera Cup Italia, Mugello: il borsino dei tempi non dice tutto!

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Mugello: il borsino dei tempi non dice tutto!

Articolo successivo

Carrera Cup Italia, Mugello: AB Racing si coccola Cerqui

Carrera Cup Italia, Mugello: AB Racing si coccola Cerqui
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Mugello
Sotto-evento Qualifiche
Location Mugello
Autore Gianluca Marchese