Mugello, Libere 1: Giraudi ci sta prendendo gusto

Mugello, Libere 1: Giraudi ci sta prendendo gusto

L'esperto torinese precede il compagno Agostini e il leader della serie, Ledogar. Contestati i tagli di chicane

Gian Luca Giraudi ci ha preso gusto: dopo il successo nella Gara 2 di Imola, il torinese è subito risultato il più veloce nel primo turno di prove libere della Carrera Cup Italia al Mugello con il tempo di 1'53"892. Alle spalle dell'esperto piemontese c'è Riccardo Agostini (Antonelli Motorsport - Centro Porsche Padova) staccato di appena 172 millesimi e Côme Ledogar (Tsunami RT): il francese leader della serie è stato autore di 1’54”455 davanti all'ottimo Mattia Drudi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Bologna) che è a sette decimi dalla testa. Positivo anche il debutto di Andrea Russo (Antonelli Motorsport - Centro Porsche Padova) che sta prendendo le misure con la GT3 Cup essendo arrivato fresco fresco dalle monoposto.

Alberto De Amicis (Ebimotors – Centro Porsche Verona) con 1’55”115 è stato il più rapido nella Michelin Cup con il secondo posto assoluto davanti a Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Modena) di un paio di decimi: i due gentleman driver seguono Andrea Fontana (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) buon quinto.

Sono solo diciassette le vetture in pista: Enrico Fulgenzi (Heaven Motorsport - Centro Porsche Latina) ha rinunciato a girare avendo finalmente trovato il problema nel telaietto anteriore che lo ha fatto soffrire nelle prime gare, preferendo prendere la pista con la vettura perfettamente in ordine.

La direzione gara ha avuto il polso fermo nel giudicare i tagli di pista: nel computo del riassunto dei tempi mancano molti riscontri che sono stati cancellati perché le 911 GT3 Cup sono andate ben oltre il cordolo con tutte e quattro le ruote ora che i tappetini in erba sintetica sono stati sostituiti da asfalto con il massimo grip. La modifica è stata fatta per aumentare la sicurezza della MotoGP: tutti i team manager della Carrera Cup Italia sono stati convocati dai commissari sportivi per definire quali saranno i limiti accettati nel corso dell'intero weekend.

CARRERA CUP ITALIA, MUGELLO, 10/07/2015
Primo turno di prove libere
1. Gian Luca Giraudi (Antonelli Motorsport - Centro Porsche Torino) – 1’53”892
2. Riccardo Agostini (Antonelli Motorsport - Centro Porsche Padova) – 1’54”064
3. Côme Ledogar (Tsunami RT) – 1’54”455
4. Mattia Drudi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Bologna) – 1’54”583
5. Andrea Fontana (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) – 1’54”758
6. Alberto De Amicis (Ebimotors – Centro Porsche Verona) – 1’55”115
7. Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Modena) – 1’55”347
8. Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) – 1’55”469
9. Stefano Colombo (LEM Racing - Centri Porsche di Milano) – 1’55”512
10. Oleksandr Gaidai (Tsunami RT) – 1’55”619
11. Aku Pellinen (LEM Racing - Centri Porsche di Milano) – 1’55”626
12. Andrea Russo (Antonelli Motorsport - Centro Porsche Padova) – 1’55”917
13. Niccolò Mercatali (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Mantova) – 1’56”223
14. Pietro Negra (Ebimotors – Centro Porsche Como) – 1’56”285
15. Takashi Kasai (Antonelli Motorsport – Centro Porsche Padova) – 1’56”403
16. Da Sheng Zhang (LEM Racing - Centri Porsche di Milano) – 1’56”997
17. Hans-Peter Koller (TAM-Racing) – 1’57”015

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Carrera Cup Italia
Piloti Gianluca Giraudi , Come Ledogar , Riccardo Agostini
Articolo di tipo Ultime notizie