WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
22 nov
Libere 1 in
16 Ore
:
46 Minuti
:
03 Secondi
G
Ad Diriyah E-prix II
23 nov
-
23 nov
Libere 3 in
1 giorno
FIA F3
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Prove libere in
7 giorni
Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
ELMS
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
13 dic
-
15 dic
Prossimo evento tra
21 giorni
Carrera Cup Italia 2017
Topic

Carrera Cup Italia 2017

Carrera Cup Italia, Monza: Drudi detta subito legge nelle libere

condividi
commenti
Carrera Cup Italia, Monza: Drudi detta subito legge nelle libere
Di:
20 ott 2017, 15:01

Il vicecampione 2016 subito al top al rientro con Dinamic Motorsport davanti ai duellanti per il titolo Pera (Ebimotors) e Rovera (Tsunami RT). Brilla Pasterelli nella Michelin Cup. Sabato le qualifiche dalle 10.05

Il venerdì dell'ultimo round della Carrera Cup Italia a Monza premia il ritorno di Mattia Drudi nella prestigiosa serie Porsche. Il vicecampione 2016 ha subito svettato nelle prove libere con il miglior tempo di 1'51"675. Il portacolori di Dinamic Motorsport ha preceduto i duellanti per il titolo Alessio Rovera (Tsunami RT)  e Riccardo Pera (Ebimotors), già vicinissimi, sia al top sia fra loro, e che a un certo punto della sessione si era torvati in testa alla classifica con un solo millesimo di secondo a dividerli...

Pera ha poi "sporcato" il long run che stava provando con un testacoda che lo ha visto finire nella sabbia della Parabolica, con conseguente full course yellow ma senza danni particolari alla 911 GT3 Cup con la quale è poi tornato ai box e di nuovo in pista qualche minuto dopo.

Ma soltanto per poco, visto che la sessione è stata interrotta con bandiera rossa a tre minuti dal termine quando la vettura di Federico Reggiani (Ghinzani Arco Motorsport) è stata costretta allo stop da un problema alla cinghia nella zona della Curva Grande (la Biassono).

Tornando alla lista tempi, sono riusciti a rimanere entro il mezzo secondo da Drudi sia Enrico Fulgenzi (Ghinzani Arco Motorsport) sia i portacolori Dinamic Motorsport Ronnie Valori, protagonista di una positiva ripresa di contatto con la vettura dopo un anno di assenza, e Francesca Linossi, in evidenza anche nella sessione mattutina.

Solo settimo Gianmarco Quaresmini, invece, mentre l'ottavo crono generale mette Luca Pastorelli in vetta ai gentlemen drivers della Michelin Cup. Qualche difficoltà a "tirare giù" i propri tempi per Daniele Cazzaniga (9°) e Simone Pellegrinelli, al momento fuori dalla top-10 con la vettura di Bonaldi Motorsport, mentre la terza new-entry di Monza, l'ucraino Andrii Kryglyk, ha contenuto in un secondo il gap con i primi.

I tempi delle prove libere

POS. Pilota Team Tempo/distacco
01. Mattia Drudi Dinamic Motorsport 1'51”675
02. Alessio Rovera Tsunami RT +0"168
03. Riccardo Pera Ebimotors +0"241
04. Enrico Fulgenzi Ghinzani Arco Motorsport +0"345
05. Ronnie Valori Dinamic Motorsport +0"434
06. Francesca Linossi Dinamic Motorsport +0"494
07. Gianmarco Quaresmini Dinamic Motorsport +0"559
08. Luca Pastorelli Dinamic Motorsport +0"628
09. Daniele Cazzaniga Ghinzani Arco Motorsport +0"879
10. Andrii Kruglyk Tsunami RT +1"066
11. Simone Pellegrinelli Bonaldi Motorsport +1"136
12. Alex De Giacomi Dinamic Motorsport +1"159
13. Ivan Jacoma Ghinzani Arco Motorsport +1"195
14. Lino Curti Tsunami RT +1"638
15. Hans-Peter Koller Ghinzani Arco Motorsport +1"993
16. Livio Selva Ebimotors +2"172
17. Federico Reggiani Ghinzani Arco Motorsport +2"389
18. Carlo Curti Tsunami RT +3"438
19. Walter Ben Bonaldi Motorsport +6"386

 

Articolo successivo
Carrera Cup Italia, a Monza anche un omaggio a Milano

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, a Monza anche un omaggio a Milano

Articolo successivo

Carrera Cup Italia, Monza: Drudi e un rientro da vero big

Carrera Cup Italia, Monza: Drudi e un rientro da vero big
Carica i commenti