GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
82 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
104 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
33 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
47 giorni
WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
18 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
27 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
39 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
53 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
47 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
68 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
19 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
46 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
53 giorni

Carrera Cup Italia, Monza: Laurini da film con le slick: "Ho tentato il tutto per tutto"

condividi
commenti
Carrera Cup Italia, Monza: Laurini da film con le slick: "Ho tentato il tutto per tutto"
Di:
20 ott 2019, 16:05

Il rookie parmense di Dinamic Motorsport ha colto il primo successo della carriera nel giorno di Iaquinta e del finale più cinematografico con tre 911 GT3 Cup appaiate sulla linea del traguardo...

L'arrivo al fotofinish di Gianmarco Quaresmini, Tsunami RT, Lodovico Laurini, Dinamic Motorsport e Diego Bertonelli, Q8 Hi Perform
L'arrivo al fotofinish di Gianmarco Quaresmini, Tsunami RT, Lodovico Laurini, Dinamic Motorsport e Diego Bertonelli, Q8 Hi Perform
L'arrivo al fotofinish di Gianmarco Quaresmini, Tsunami RT, Lodovico Laurini, Dinamic Motorsport e Diego Bertonelli, Q8 Hi Perform
Lodovico Laurini, Dinamic Motorsport
Lodovico Laurini, Dinamic Motorsport

"O tutto o niente", dice lui. Ed è stato tutto. Lodovico Laurini si gode il primo successo nelle corse, arrivato al fotofinish in gara 2 della Carrera Cup Italia a Monza. Un finale di stagione pazzesco e cinematografico, con il giovane parmense di Dinamic Motorsport che come in un film sulla pista ormai asciutta beffa Diego Bertonelli per 4 millesimi e Gianmarco Quaresmini per 25, entrambi partiti con pneumatici da pioggia.

Nel giorno di Simone Iaquinta campione, insomma, parte della copertina è doveroso riservarla a un vincitore inusuale e del tutto inatteso, che ha azzeccato la mossa giusta al momento giusto: "Ho deciso di montare le slick poco prima del via, una decisione tutta mia, ho pensato di giocarmi il tutto per tutto".

Felicissimo, Laurini ha poi continuato: "Volevo riprendermi qualcosa che durante la stagione è mancato, ho dato il massimo cercando di non fare errori nei primi giri, quando era praticamente impossibile non sbagliare una staccata. Ho resistito finché la pista non si è asciugata, da lì in poi ho iniziato a martellare con l'unico obiettivo di vincere!".

Un finale spettacolare quanto voluto, dunque, con Laurini che ha capito di aver vinto soltanto quando è rientrato ai box  e gli hanno indicato di parcheggiare l'auto nel posto riservato al primo: "Durante il giro di rientro ero già felice per la gara fatta, in quel momento ho provato delle sensazioni che sinceramente ora sono difficili da descrivere". Laurini è pronto per una seconda stagione nel monomarca tricolore...

Articolo successivo
Carrera Cup Italia a Monza: Laurini "azzecca" gara 2, Iaquinta campione in pista

Articolo precedente

Carrera Cup Italia a Monza: Laurini "azzecca" gara 2, Iaquinta campione in pista

Articolo successivo

Carrera Cup Italia, Monza: a Bertonelli la nomination per l'international Shoot Out

Carrera Cup Italia, Monza: a Bertonelli la nomination per l'international Shoot Out
Carica i commenti