Carrera Cup Italia, Imola: che duello Tsunami-Dinamic al Porsche Festival!

condividi
commenti
Carrera Cup Italia, Imola: che duello Tsunami-Dinamic al Porsche Festival!
Di: Gianluca Marchese
06 ott 2018, 03:31

Monopolizzate dai due team le prime file con Rovera, Mosca (che punta tutto sulla nomination per lo Schoraship Programme), Quaresmini e Bertonelli che ora si danno appuntamento per una cruciale gara 1: con pioggia?

A Imola la pole position di Alessio Rovera ha ritoccato le carte lassù in cima alla classifica della Carrera Cup Italia. Ora Gianmarco Quaresmini guida con soli 3 punti sul campione in carica, mentre sempre a 5 insegue Diego Bertonelli. Fra i tre si è immediatamente inserito un pimpante Tommaso Mosca, che completa così la prima fila per lo Tsunami Racing Team, mentre il duo Dinamic Motorsport ha monopolizzato la seconda.

Già nelle libere si era intuito che anche le motivazioni in questo ultimo round avrebbero inciso in maniera marcata. A parte la classifica Team, con Dinamic Motorsport che guida e ha la possibilità di bissare il successo del 2016, l'attenzione è naturalmente monopolizzata dalla rincorsa per il titolo, alla quale si mischia però anche quella della nomination dello Scholarship Programme di Porsche Italia, visto che in lizza ci sono pure gli stessi Quaresmini, Bertonelli e Mosca.

Una sfida nella sfida che renderà ancora più cruciale la gara 1 del pomeriggio (ore 16.30 diretta tv su Italia 2). Senza dubbio Rovera ha un'occasione d'oro, scattando dalla pole position con al fianco non uno dei due alfieri Dinamic ma il compagno di squadra.

Per il campione in carica, premiato con il Trofeo Q8 Hi-Perform, sono pure arrivati i due punti aggiuntivi: "In qualifica soprattutto nel tratto della Rivazza era piuttosto umido. In PQ2, poi, anche sul rettifilo e al Tamburello le condizioni non erano ideali. Sono comunque riuscito a fare un giro pulito e il tempo è uscito. Se avessimo trovato condizioni di fondo totalmente asciutte forse avrei anche potuto attaccare il record, ma l’importante è aver centrato il primo obiettivo, che erano i due punti della pole".

Mosca, secondo per un soffio, è da par suo tornato a sorridere dopo il difficilissimo sabato vissuto, con coraggio, a Vallelunga. Per lui davvero un bel riscatto e sensazioni positive sull'ormai quasi pieno recupero dopo l'infortunio alla gamba sinistra al Mugello: "Va abbastanza bene e finora ho sempre frenato proprio con il piede sinistro. Sono contento della prima fila. Ho l'obiettivo di vincere la Scholarship, non devo commettere errori".

Anche Quaresmini è soddisfatto, soprattutto per come con Dinamic Motorsport ha risolto alcune questioni di setup: “Sono contento perché in pratica come distacco è stata la migliore qualifica dell’anno. I problemi che avevamo di inserimento e sottosterzo li abbiamo praticamente risolti e infatti ora il gap è davvero minimo. Peccato perché quando si parla di un decimo basta magari accelerare un metro prima in una curva.. Ora però c’è la gara, vediamo di far bene perché si può far bene e dobbiamo difendere la leadership. Emozionato? Sì, un po’ sì”.

Proprio in questi minuti su Imola ha iniziato a piovere, seppure non fortissimo. Le condizioni di gara 1 potrebbero dunque essere del tutto diverse, temperature comprese. Per la cronaca, Quaresmini, in condizioni del tutto simili a quelle attuali, lo scorso anno proprio a Imola colse il suo primo successo nel prestigioso monomarca tricolore.

Sulla pioggia aveva puntato in qualifica Bertonelli, che era in pole provvisoria nei primi minuti della sessione decisiva: "E' stata una qualifica molto tirata. Non sono né contento né deluso. Speravo nel meteo. Ho scommesso sulla pioggia. Ho visto che aveva iniziato a piovere e siccome sono sceso subito in pista speravo ormai di aver colto il momento migliore. Invece poi ha smesso… ho scelto di spingere un giro prima, il mio giro ideale infatti è stato il primo ed ero davanti, ma poi… La macchina c’è e se non avessi fatto questo tentativo c’era da giocarsi la pole position. Per la gara siamo pronti. Se piove è un’incognita vera.”

Prossimo articolo Carrera Cup Italia
Carrera Cup Italia, Imola: Mosca davanti nelle libere, gli altri si nascondono

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Imola: Mosca davanti nelle libere, gli altri si nascondono

Articolo successivo

Carrera Cup Italia, Imola: Rovera vince gara 1 tra pioggia e safety car

Carrera Cup Italia, Imola: Rovera vince gara 1 tra pioggia e safety car
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Imola - Porsche Festival
Location Imola
Autore Gianluca Marchese
Tipo di articolo Ultime notizie