Carrera Cup Italia, Franciacorta: Fulgenzi corsi e ricorsi al Porsche Festival

Come nel 2019 il pilota jesino si aggiudica gara 1 nel contesto più atteso e di nuovo precedendo la numero 3 di Bonaldi Motorsport. E ora sono due di fila in campionato con la chicca della pole position: "Vincere in questa cornice è veramente fantastico"

Carrera Cup Italia, Franciacorta: Fulgenzi corsi e ricorsi al Porsche Festival

Esce ancora il 17 sulla ruota del Porsche Festival. Nel penultimo round della Carrera Cup Italia nel contesto più iconico, al PEC Franciacorta Enrico Fulgenzi fa pole position e vittoria in una gara 1 tiratissima che comanda dal primo all'ultimo metro.

Una vittoria cercata a tutti i costi che diventa anche la sua seconda vittoria consecutiva in gara 1 del Porsche Festival, perché, fra corsi e ricorsi, anche nel 2019 a Misano il pilota della EF Racing riuscì a imporsi. E pure quella volta precedendo dopo una gara molto combattuta la numero 3 di Bonaldi Motorsport: Patrick Kujala.

Stavolta è toccato a Marzio Moretti accontentarsi del secondo posto, perché il campione 2013 è stato insuperabile: "E' stata una gara complicata già prima della partenza - spiega Fulgenzi -: non sapevo se sarebbe servita la freddezza di un killer o l'esperienza di un marpione, non avevamo consapevolezza del nostro passo e quindi non sapevamo se avremmo potuto fare una gara scappando fin dall'inizio della pole o se dovevamo contenere il ritorno degli altri".

Un'antifona che lo jesino ha presto inteso: "Dopo un paio di giri ho capito che sarebbe stata la gara dell'esperienza, cercando di contenere. Ed è stato cosi, non ho mai commesso errori, la macchina ha faticato un po' nella parte iniziale, poi c'è stata una fase centrale in cui siamo andati veramente bene. Devo dire che cogliere un successo nella cornice del Porsche Festival in questo nuovo Porsche Experience Center è veramente fantastico!".

Dopo questa bella serie (2 vittorie di fila tra Vallelunga e Franciacorta, con una pole), uno sguardo sul futuro è d'obbligo: "Finalmente le cose iniziano a girare nel verso giusto, questa vittoria è stata davvero sudata e meritata, abbiamo fatto tanto lavoro in questi mesi e sembra che non ci fermiamo più.. direi che la cosa inizia a essere interessante. Non bisogna illudersi, però, domani (domenica, ndr) partirò sesto in un circuito dove abbiamo visto che sorpassare è quasi impossibile se non ci sono errori altrui. Intanto penso a godermi questa vittoria con i miei amici e i miei fan che sono accorsi qui al Porsche Festival in questa cornice meravigliosa...".

condividi
commenti
Carrera Cup Italia, Franciacorta: Fulgenzi insuperabile in gara 1!

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Franciacorta: Fulgenzi insuperabile in gara 1!

Articolo successivo

Carrera Cup Italia, Franciacorta: pronti a ripartire, forfait Giorgi

Carrera Cup Italia, Franciacorta: pronti a ripartire, forfait Giorgi
Carica i commenti