Carrera Cup Italia, Franciacorta: Fenici non si ferma più: “Ora divertiamoci a Monza!”

Il driver di AB Racing ha dominato il penultimo round stagionale della Michelin Cup e prosegue un percorso di crescita diventato davvero interessante dopo gli esordi in GT4 appena due anni fa: "Questa doppietta al Porsche Festival arriva nel posto e nel momento ideale"

Carrera Cup Italia, Franciacorta: Fenici non si ferma più: “Ora divertiamoci a Monza!”
Francesco Maria Fenici, AB Racing
Francesco Maria Fenici, AB Racing
Francesco Maria Fenici, AB Racing
Francesco Maria Fenici, AB Racing
Francesco Maria Fenici, AB Racing

E’ un Francesco Maria Femici scatenato e ora terzo nella classifica Michelin quello che esce dal Porsche Festival 2021. Al Porsche Festival, nelle due gare dedicate alla categoria, il pilota laziale di AB Racing e dei Centri Porsche di Roma, dove tra l’altro lavora, si è preso l’intera scena.

Con i due successi conquistati nel penultimo round della Carrera Cup Italia al PEC Franciacorta Fenici ha addirittura portato a 3 le vittorie consecutive, fra l’altro arrivate senza mai essere salito sul podio in precedenza. 

Sebbene nella sua prima stagione nel competitivo monomarca tricolore, lui dominatore tra le Cayman GT4 nello Svizzero, aveva già ben impressionato e concluso in top-5 al Mugello, è chiaro che gli ultimi due round e in particolare questo sulla pista di Castrezzato certifichino una crescita che ora si fa davvero interessante.

"Ancora devo realizzare bene questo weekend praticamente da dominatore", commenta dopo lo champagne sul podio. Sì, di fatto un fine settimana quasi perfetto (è mancata solo la pole position per merito di un velocissimo Poli) ma senza particolari segreti, nel senso che dietro c'è stato del lavoro: "Finalmente - spiega Fenici -, inizio a guidare la vettura divertendomi, è uno switch fondamentale del quale ringrazio tanto Diego Bertonelli (che lo sta seguendo, ndr): mi ha aiutato e mi sta aiutando in questo step finale e non a caso sono arrivati i primi risultati. Poi qui alla grande festa di Porsche con tutti gli amici, familiari, clienti, colleghi, proprio tutti! Questa doppietta è arrivata nel posto e nel momento ideale. E tre di fila sono un bel segnale per i miei amici-colleghi di campionato".

Ora arriverà forse la prova più complessa, però, perché l'ultima di campionato è a Monza, il posto dove dovrà confermare i progressi pur essendo la pista sulla quale sarà all'esordio: "L'obiettivo sarà divertirmi. Non ho mai corso li, a parte tre giri con un'auto stradale giusto come assaggio. Certo, Monza gli altri la conoscono bene ed è molto diversa da Franciacorta".

condividi
commenti
Carrera Cup Italia, Franciacorta: Cassarà da podio dopo le penalty!

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Franciacorta: Cassarà da podio dopo le penalty!

Articolo successivo

Carrera Cup Italia, Franciacorta: Amati non sbaglia in gara 2 del Porsche Festival

Carrera Cup Italia, Franciacorta: Amati non sbaglia in gara 2 del Porsche Festival
Carica i commenti