Carrera Cup Italia, Franciacorta: Cerqui punta sulle qualifiche dopo il ko

Il pilota del Team Q8 Hi Perform è stato sfortunato protagonista nelle libere e dovrà cercare l'exploit oggi pomeriggio per restare al passo con gli altri contendenti al titolo: "Speriamo di recuperare, si scenderà sotto all'1 e 8".

Carrera Cup Italia, Franciacorta: Cerqui punta sulle qualifiche dopo il ko

Un problema nella zona della sospensione anteriore sinistra e in particolare al giunto ha costretto Alberto Cerqui a saltare le FP2 dominate da Gianmarco Quaresmini nel penultimo round della Porsche Carrera Cup Italia al PEC Franciacorta.

Il portacolori del team Q8 Hi Perform ha bisogno di un risultato positivo per riagguantare i battistrada della classifica assoluta, lo stesso Quaresmini e Ale Giardelli, che lo precedono di 8 punti. L'inizio del weekend per Cerqui è dunque stato complicato, ma il driver bresciano, che gioca in casa, proverà a rientrare nella lotta dalla porta principale, che oggi nel tardo pomeriggio si chiamano qualifiche.

"Stamattina la prima libera è andata abbastanza bene - è il suo commento mentre i ragazzi di Ghinzani Arco Motorsport stanno per ultimare le riparazioni sulla 911 GT3 Cup numero 8 -; c’era solo un po’ di traffico ma siamo stati tutti lì abbastanza vicini. Speriamo bene ora per la qualifica, mi spiace non aver potuto provare una simulazione a gomma nuova, però la pista è bella, tortuosa, un po' quello che mi aspettavo. I risultati delle libere sono stati un po' mascherati dalle varie bandiere gialle, nelle ufficiali mi aspetto distacchi molto ravvicinati e mi aspetto che servirà scendere sotto l’1 e 8, visto che troveremo pista gommata. Speriamo di recuperare”.

condividi
commenti
Carrera Cup Italia, De Giacomi comanda la FP2 Michelin
Articolo precedente

Carrera Cup Italia, De Giacomi comanda la FP2 Michelin

Articolo successivo

Carrera Cup Italia, Quaresmini: "Franciacorta? Qualifiche da Montecarlo!"

Carrera Cup Italia, Quaresmini: "Franciacorta? Qualifiche da Montecarlo!"
Carica i commenti