Carrera Cup Italia, Bonaldi Motorsport non cambia mira: al Mugello per vincere

Il team bergamasco e Marzio Moretti sono pronti per il secondo round del monomarca di Porsche Italia in programma in Toscana nel fine settimana: "Dobbiamo concretizzare di più".

Carrera Cup Italia, Bonaldi Motorsport non cambia mira: al Mugello per vincere
Marzio Moretti, Bonaldi Motorsport
Marzio Moretti, Bonaldi Motorsport
Marzio Moretti, Bonaldi Motorsport
Marzio Moretti, Bonaldi Motorsport
Fin dai test pre-season la 911 GT3 Cup di Bonaldi Motorsport è stata una delle più ammirate nel circus della Porsche Carrera Cup Italia: la livrea sgargiante ma a suo modo compita nel mix dei colori storici del team bergamasco non è passata inosservata. Alla squadra e a Marzio Moretti, uno dei giovani più talentuosi dello Scholarship Programme di Porsche Italia e alla seconda stagione nella serie, questo non può bastare e ora puntano a concretizzare di più in campionato, che nel weekend approda al Mugello Circuit per la seconda prova stagionale.
 
Nell'appuntamento inaugurale di Misano Adriatico il pilota mantovano classe 2002 è stato costantemente tra i migliori interpreti del campionato, "ma il bottino finale di punti dopo la prima uscita poteva essere più importante", indicano dal team.
 
I punti in classifica sono 19, che significano settimo posto generale. Il tutto frutto del quarto posto di gara 1 e del giro più veloce di gara 2, conclusasi però anzitempo per il dechappamento di uno pneumatico (weekend caldissimo a Misano, fattore che probabilmente tutte le squadre dovranno tenere ben presente anche al Mugello) quando in gioco c’era la prima posizione: "Il lato positivo è che lo scorso anno dopo la prima stagionale i punti erano zero, il lato negativo è la tendenza a lasciare comunque per strada ancora troppo".
 
Moretti ha senza dubbio acquisito maggiore esperienza e in gara ha dimostrato di sapersela giocare con tutti e il campionato è ovviamente apertissimo, ma già in terra toscana la parola d’ordine sarà “concretizzare”. Lo chiarisce senza mezzi termini il team manager Marco Bielli: “Rispetto all’esordio di Misano Adriatico, i nostri obiettivi non sono cambiati: puntiamo al campionato e Moretti ha le qualità per vincere, serve concretizzare maggiormente in quanto per errori o per episodi sfortunati siamo già in debito".
condividi
commenti
La Carrera Cup Italia riparte dal Mugello: orari e tv del weekend

Articolo precedente

La Carrera Cup Italia riparte dal Mugello: orari e tv del weekend

Articolo successivo

Carrera Cup Italia, Cassarà: Al Mugello per ripagare Raptor con la vittoria

Carrera Cup Italia, Cassarà: Al Mugello per ripagare Raptor con la vittoria
Carica i commenti