Carrera Cup Italia, AB Racing a Imola "per crescere ancora"

Dopo i progressi e i podi del Mugello, il team gestito in pista da SVC The Motorsport Group riaccende i motori per il terzo round 2021 con Strignano, Randazzo e Fenici sulle 911 GT3 Cup dei Centri Porsche di Roma che nel weekend vanno a caccia di punti preziosi.

Carrera Cup Italia, AB Racing a Imola "per crescere ancora"
Podio: Marco Cassarà, Raptor Engineering, Alex De Giacomi, Tsunami RT e Piergiacomo Randazzo, AB Racing
Auto in pista di Francesco Maria Fenici, AB Racing
Benedetto Strignano, AB Racing
Benedetto Strignano, AB Racing
Auto di Benedetto Strignano e Piergiacomo Randazzo, AB Racing

Anche AB Racing riaccende i motori per il terzo round della Porsche Carrera Cup Italia all'autodromo di Imola. Il team degli Autocentri Balduina è reduce dai primi punti stagionali colti all'esordio a Misano in giugno e dagli ulteriori progressi messi in mostra nella scorsa tappa del Mugello, dove sono arrivati anche i primi podi 2021.

Dal 23 al 25 luglio la squadra gestita in pista da SVC The Motorsport Group ci riprova ora sul circuito del Santerno, schierandosi di nuovo al completo nel monomarca tricolore più competitivo che quest'anno presenta una entrylist da record e che a Imola prenderà il via con ben 33 vetture in griglia.

Con l'obiettivo di concludere la prima metà di campionato con un ulteriore risultato complessivo di rilievo tornano dunque in azione le tre 911 GT3 Cup “targate” Centri Porsche di Roma per Benedetto “Benny” Strignano, il giovane driver pugliese pronto a confermarsi fra i rookie più promettenti del monomarca di Porsche Italia, Piergiacomo “Piero” Randazzo, atteso a nuove sfide di vertice in Michelin Cup dopo i due podi conquistati al Mugello, la new-entry Francesco Maria Fenici, autore di un incoraggiante esordio a Misano e poi al Mugello capace di entrare in top-5 e quindi per la prima volta nei punti sempre nella Michelin Cup.

Raimondo Amadio, a capo di SVC The Motorsport Group: Terzo appuntamento 2021 dopo che al Mugello abbiamo visto dei progressi interessanti. A Imola ci attendono una pista e un weekend molto impegnativi, ma cercheremo di proseguire sulla buona strada intrapresa nella Michelin Cup e ci aspettiamo anche qualcosa di favorevole con Strignano, che al Mugello ha fatto molto bene in gara 2. La Carrera Cup Italia è una serie molto difficile, non abbiamo iniziato immediatamente al top, ma stiamo crescendo e dobbiamo continuare nel segno della concretezza.

L'azione in pista a Imola sarà trasmessa in diretta in tv: gara 1 sabato 24 luglio alle 17.10 su Sky Sport Action (canale 206 di Sky); gara 2 domenica 25 luglio alle 13.15 su Sky Sport Arena (Sky 204) e anche in chiaro su Cielo (canale 26 del digitale terrestre). Entrambe saranno trasmesse pure in live streaming su www.carreracupitalia.it .

condividi
commenti
Carrera Cup: Giardelli pronto per il weekend di Imola

Articolo precedente

Carrera Cup: Giardelli pronto per il weekend di Imola

Articolo successivo

Carrera Cup Italia, Bonaldi punta Imola: “Il campionato si fa interessante...”

Carrera Cup Italia, Bonaldi punta Imola: “Il campionato si fa interessante...”
Carica i commenti