A Imola il secondo round della Porsche Esports Carrera Cup Italia

De Salvo il sim racer da battere, Guidetti la novità: venerdì alle 19.00 su Sky Sport Arena ritorna il Prologo del monomarca virtuale promosso da Porsche Italia e Ak Informatica

A Imola il secondo round della Porsche Esports Carrera Cup Italia
Giovanni De Salvo
Porsche Esports Carrera Cup Italia
Onboard
Matteo Cairoli
Giovanni De Salvo in testa alla partenza

La Porsche Esports Carrera Cup Italia riparte dal circuito di Imola e in tv su Sky Sport Arena con Giovanni De Salvo e Matteo Cairoli in vetta alle rispettive classifiche: quella dei sim racer per il trevigiano e quella dei piloti per il già driver Junior di Porsche.

Domani (venerdì 15) alle 19.00 con il duo Schittone-Bobbi in cabina di commento l'emittente satellitare trasmetterà il secondo round del Prologo 2020 del monomarca virtuale parallelo alla Carrera Cup Italia nato dalla collaborazione tra Porsche Italia e Ak Informatica.

Saranno di nuovo 22 i protagonisti a sfidarsi sui rispettivi simulatori in gara unica di 28 minuti + 1 giro. Tornano tutti i sei esperti sim racer già visti in azione nella prova inaugurale di Monza, con De Salvo, vincitore venerdì scorso, che deve guardarsi in particolare dagli attacchi del campione in carica Danilo Santoro e dal sorprendente Giorgio Simonini.

A Imola si conta una novità tra i 16 piloti “veri”, dove come accennato dopo il quarto posto assoluto e la vittoria di categoria ottenuti a Monza è Cairoli a guardare tutti dall'alto della relativa classifica. Assente Enrico Fulgenzi, sarà della partita Jacopo Guidetti, che all'esordio porterà in gara una 911 GT3 Cup per la prima volta con livrea del team Duell Race.

Osservati speciali anche il rookie classe 2003 Leonardo Caglioni (in evidenza a Monza), Stefano Gattuso e alcuni tra i più sfortunati protagonisti della gara di Monza, da David Fumanelli a Diego Bertonelli fino a Simone Iaquinta, che sul circuito brianzolo aveva dimostrato di potersi giocare anche il podio assoluto prima del forzato ritiro.

Le classifiche dopo Monza (round 1)

Sim racer: 1. De Salvo p.20; 2. Santoro 15; 3. Simonini 12; 4. Tozzato 10; 5. Ciriello 8.

Piloti: 1. Cairoli p.20; 2. Caglioni 15; 3. Gattuso 12; Rovera 10; 5. Cerqui 8.

I partecipanti di Imola

N. Pilota Team livery
1 Danilo Santoro (sim racer) Sky Q
5 Giovanni De Salvo (sim racer) Bonaldi Motorsport
6 Alberto Cerqui Dinamic Motorsport
8 David Fumanelli Q8 Hi Perform
11 Aldo Festante Ombra Racing
12 Stefano Gattuso Ombra Racing
15 Leonardo Caglioni Ombra Racing
16 Ronnie Valori Raptor Engineering
18 Daniele Cazzaniga Ghinzani Arco Motorsport
21 Diego Bertonelli Fach Auto Tech
25 Riccardo Agostini Bonaldi Motorsport
26 Francesco Massimo De Luca AB Racing
28 Luca Losio (sim driver) Team Malucelli
32 Gianmarco Quaresmini Tsunami RT
38 Simone Iaquinta Ghinzani Arco Motorsport
42 Jacopo Guidetti Duell Race
46 Matteo Cairoli Dinamic Motorsport
56 Corrado Ciriello (sim driver) GDL Racing
83 Luca Tozzato (sim driver) Fulgenzi – Tsunami RT
84 Giorgio Simonini (sim driver) Ghinzani Arco Motorsport
108 Nicola Baldan Dinamic Motorsport
112 Alessio Rovera Tsunami RT
condividi
commenti
Carrera Cup Italia, Vukov all'esordio nel 2020 con GDL Racing
Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Vukov all'esordio nel 2020 con GDL Racing

Articolo successivo

Porsche Esports Carrera Cup Italia, De Salvo firma il bis a Imola

Porsche Esports Carrera Cup Italia, De Salvo firma il bis a Imola
Carica i commenti