TRS: progressi per la Cerruti ad Hampton Downs

TRS: progressi per la Cerruti ad Hampton Downs

Ora Michela punta a chiudere in bellezza a Manfeild nel weekend

Segnali positivi per Michela Cerruti dal round di Hampton Downs, quarto e penultimo appuntamento della Toyota Racing Series, in corso in Nuova Zelanda. La pilota milanese fin dalle prove libere si è trovata a proprio agio sul circuito situato a sud di Auckland, mantenendosi costantemente a metà classifica. Il trend si è confermato anche in qualifica, la migliore finora in termini di gap dalla pole position (+1"220) al di là della diciassettesima posizione finale. In gara uno un contatto con avversario e il conseguente danneggiamento dell'ala anteriore hanno purtroppo condizionato l'esito della corsa, conclusa al diciottesimo posto. In due invece con una bella prestazione Michela è risalita dal fondo fino alla decima posizione sotto bandiera a scacchi, centrando per la seconda volta l'obiettivo di entrare nella top-ten. Nella terza corsa, caratterizzata da numerosi contatti, la Cerruti si è ben difesa chiudendo undicesima dopo essere scattata dal diciassettesimo posto sulla griglia di partenza. Michela Cerruti: "Hampton Downs è una pista bella, movimentata e divertente, anche se meno tecnica rispetto a Taupo. Mi è immediatamente piaciuta e questo mi ha sicuramente aiutata nel trovare il ritmo giusto e nel contenere il gap dai primi, due obiettivi a cui sto lavorando nelle ultime settimane. Al di là dei risultati il weekend ha evidenziato dei buoni progressi e mi ha dato l'occasione di imparare qualcosa di nuovo; complessivamente la partecipazione alla Toyota Racing Series si sta rivelando estremamente utile e spero di chiudere positivamente questa esperienza nell'ultimo round in programma la prossima settimana a Manfeild".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ALTRE MONOPOSTO
Piloti Michela Cerruti
Articolo di tipo Ultime notizie