Il mondo delle corse piange Nando Greco

Il mondo delle corse piange Nando Greco

Il fondatore della Greco Gomme ci ha lasciati all'età di 63 anni

La moglie Patrizia e le figlie Cristina e Laura, assieme al gruppo di lavoro della Greco Gomme Racing, piangono la prematura scomparsa di Nando Greco, avvenuta a Milano lunedì 3 ottobre. Nando era nato 63 anni orsono a San Severo di Foggia, ma ancor giovane aveva deciso di spostarsi a Milano per inseguire il sogno di aprire un’attività commerciale nel settore dei pneumatici e così avvenne. Intraprendenza, lungimiranza e dedizione al lavoro lo portarono a creare negli anni ’70 la Greco Gomme e più tardi negli anni ‘80 la Greco Gomme Racing, settore dell’attività impegnato nelle competizioni automobilistiche internazionali. In pochi anni Ferdinando Greco, Nando per tutti, divenne un punto di riferimento nel difficile e competitivo settore commerciale dei pneumatici. Dai suoi punti vendita uscirono tante idee, crebbero validi tecnici e abili consulenti che portarono in giro per tutta la penisola il suo nome. Un nome che divenne subito un marchio di qualità. Gli amici però lo ricorderanno sempre per il suo modo di fare schietto, cordiale ma nello stesso tempo acuto e perspicace nel cogliere i cambiamenti del mercato e affrontarli con il solito spirito forte e battagliero. Quello spirito che lo ha accompagnato anche nell’ultimo periodo della sua troppo breve vita terrena, dove ha dovuto lottare duramente contro il male terribile che lo ha strappato ai suoi cari e a tutti i conoscenti.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ALTRE MONOPOSTO
Articolo di tipo Ultime notizie