FondTech lancia la prima monoposto elettrica!

FondTech lancia la prima monoposto elettrica!

La E-11 dovrebbe avere prestazioni simili a quelle di una Formula 3

Questa mattina la FondTech ha tolto i veli dal suo prototipo E-11, la prima monoposto alimentata completamente ad energia elettrica. Si tratta di un progetto portato avanti negli ultimi tre anni da Jean-Claude Migeot, tecnico noto per aver dato vita alla Ferrari F92A, e dai suoi collaboratori all'interno della factory italiana, specializzata soprattutto sugli studi aerodinamici. Il progetto può essere fatto risalire alle prime simulazioni fatte con il computer nel 2009, ma poi è stato firmato nel maggio del 2010. Da allora sono proseguiti i lavori con il CFD, ma è stato realizzato anche un modellino che riproduce la vettura al 60% delle sue dimensioni che è stato portato in galleria del vento. Senza contare poi che sono stati sviluppati il motore ed il cambio, che sono già stati testati più volte al banco. Successivamente è iniziata anche la costruzione del primo telaio vero e proprio, che dovrebbe fare il suo debutto in pista nella prima parte del 2012. In base agli studi portati avanti fino ad oggi, si presume che la monoposto sarà in grado di realizzare delle prestazioni simili a quelle delle attuali Formula 3 su qualunque genere di circuito. Forse è la durata delle batterie però a deludere un po', visto che si parla di appena 20 minuti. L'aerodinamica della vettura è stata concepita senza troppi compromessi. Si tratta infatti di una monoposto decisamente "scarica" per la quale riveste un ruolo fondamentale il grip meccanico. E a questo proposito bisogna segnalare la scelta di utilizzare le quattro ruote motrici, resa necessaria dalla possibilità di raddoppiare il recupero di energia per le batterie. Come per ogni nuova auto da corsa, la sicurezza è stata una priorità sin dall'inizio del progetto E-11. Normalmente però le auto da corsa non hanno a che fare con grandi batterie che potrebbero essere pericolose per meccanici, commissari e piloti. Per questo la FondTech ha optato per realizzare una custodia in profondità all'interno del telaio. Inoltre la monoposto verrà sottoposta ad un crash test in base agli standard della Formula 3.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ALTRE MONOPOSTO
Articolo di tipo Ultime notizie