F2000 Light: la malasorte beffa Gatto a Varano

F2000 Light: la malasorte beffa Gatto a Varano

In entrambe le manche il pilota della TS Corse ha visto sfumare il successo nel finale

Poteva essere il weekend di Simone Gatto quello di Varano della F2000 Light. Al debutto sulla nuova F. Renault 2.0 è stato protagonista fin dalle qualifiche, conquistando la prima fila al via di entrambe le competizioni. In pole Piero Longhi. Ma il due volte Campione Rally cilecca lo start sia nella corsa del mattino, che nella seconda manche. Il milanese della TS Corse ne approfitta, e come promesso sin dal sabato, una volta in testa alla competizione avrebbe venduto cara la pelle prima di cedere terreno all'avversario. Seppure senza aver mai girato prima sulla nuova monoposto, Gatto al Riccardo Paletti di Varano è certo di poter competere ad armi pari con i ragazzi sulle Dallara 308 della Twister Corse. Il tortuoso circuito della Val Ceno gli ha dato ragione. Longhi si è subito accodato. Ha spinto, siglando persino i giri più veloci della giornata. Si è sempre fatto vedere dagli specchietti di Gatto, che con freddezza ha sempre respinto ogni tentativo del piemontese di infilare il muso, senza subire la pressione del campione che ha vinto finora tutte le manches della prima parte della stagione. Nella gara del mattino Longhi è sempre rimasto attaccato agli scarichi di Gatto, senza avere la possibilità di sopravanzarlo, fino a quando, all'ultima tornata, decide di tentare il tutto per tutto. Ma la manovra non gli riesce e nell'ultima variante, nel tentativo di affiancarsi, entra in contatto con il leader, andando in testacoda, ma riuscendo a salvare la corsa acciuffando comunque il 2° posto. Ha dell'incredibile l'epilogo della corsa del pomeriggio. Stesso copione al via di Gara 1, rischiava di essere l'identica fotocopia della competizione dominata da Gatto. Longhi sempre con il fiato sul collo del milanese, con l'unica precauzione di proteggersi le spalle dall'attacco di Zanasi alla Parabolica subito dopo il via, continua a spingere. L'alfiere della TS Corse, stringendo i denti, sembra di poter controllare la situazione fino alla bandiera a scacchi. Ma è proprio una cinquantina di metri prima del traguardo che Gatto, nel tentativo di chiudere ogni tentativo di sorpasso, finisce con il retrotreno sul cordolo, perdendo il controllo della monoposto e colpendo il muretto del rettilineo d'arrivo. Longhi vince così Gara 2 e mantiene la leadership del Campionato. Il milanese artiglia la seconda piazza, mentre l'ultimo gradino del podio è ancora ad appannaggio di Zanasi. Anche il monegasco della Tomcat utilizza la nuova Tatuus-Renault, ma ancora deve abituarsi al nuovo stile di guida che la monoposto richiede, per diversa percorrenza, frenata e nell'utilizzo del paddle al volante. Buona la performance di Maggiulli e Tarabini sulle Tatuus FA-010 di casa Tomcat. A Martucci e Terrini le vittorie nella categoria Challenge.

F2000 Light - Varano - Gara 1

F2000 Light - Adria - Gara 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ALTRE MONOPOSTO
Articolo di tipo Ultime notizie