F.2000 Light: Gara 1 a Turchetto, Zanasi campione

F.2000 Light: Gara 1 a Turchetto, Zanasi campione

Il milanese vince ad Adria, mentre il monegasco si accontenta del secondo posto per cogliere matematicamente l'alloro

Bella partenza di Marco Zanasi, dalla prima fila dello schieramento di partenza, che lestamente insidia la pole di Turchetto, ma il milanese resiste e tiene la testa della corsa. Alle loro spalle, invece, Simone Gatto ha la meglio su Alfredo Maisto. Gabriele Rugin, al rientro dopo un lungo periodo di stop dalle corse, mantiene la quinta piazza davanti al giapponese Ohmura. Gara concitata nelle retrovie, con Ortiz che si gira al tornantino e riprende la corsa in fondo al gruppo. Alla seconda tornata il messicano Tolama supera Ohmura, mentre Rugin rompe gli indugi ed innesca la bagarre con Maisto. La lotta tra i due è corretta e sul filo dei centesimi, con il pilota della DieGi Motorsport che cerca di resistere agli attacchi del veneto decisamente aggressivo per un paio di giri, quando, con una staccata al limite all’ingresso della Variante Po’, riesce a scavalcare l’avversario ed a gettarsi all’inseguimento di Gatto per il terzo gradino del podio. In testa Turchetto continua a spingere, portando il suo vantaggio su Zanasi superiore ai 2 secondi, riuscendo a sfruttare la pista libera davanti a sé. A metà gara l’uscita di pista di Trofimov, che richiede l’ingresso sul tracciato della Safety Car. Al restart Maisto transita davanti a Rugin prima del traguardo, costringendo la Direzione di Gara ad infliggere al pilota una penalità di 25” da scontare al termine della competizione. Nella restante metà gara, Turchetto controlla agevolmente la leadership, mentre Zanasi ragiona in ottica campionando accontentandosi del secondo gradino del podio. Terzo il milanese Gatto, che ha dovuto aumentare il passo per proteggersi le spalle dalla competitività di Rugin. Ottima la quinta posizione di Marco Tolama, driver messicano di casa Tomcat, alla seconda competizione della carriera. Solamente sesto Ohmura, che vede così sfumare l’opportunità di contrastare il teammate Zanasi, che si laurea così il nuovo Campione della Formula 2000 Light. Bene il russo Nikita Zlobin, che, settimo al traguardo, vince tra gli under 17.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ALTRE MONOPOSTO
Piloti Stefano Turchetto
Articolo di tipo Ultime notizie