WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
2 giorni
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
2 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
MotoGP
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
3 giorni
Moto3
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
G
Phillip Island
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
3 giorni
Moto2
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
G
Phillip Island
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
3 giorni
IndyCar
30 ago
-
01 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
FIA F3
05 set
-
08 set
Evento concluso
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
G
Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic
Prossimo evento tra
37 giorni
Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
ELMS
20 set
-
22 set
Evento concluso
G
Portimao
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
3 giorni
DTM
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
WTCR
13 set
-
15 set
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
3 giorni

F2000 Italian Trophy: vittoria all'ultimo respiro per Bracalente a Monza

condividi
commenti
F2000 Italian Trophy: vittoria all'ultimo respiro per Bracalente a Monza
Di:
2 giu 2018, 16:28

Il pilota del PAVE Motorsport dopo aver braccato Zeller per tutta la corsa ha sferrato l'attacco decisivo nel finale. Il podio si completa con Antonino Pellegrino e Renato Papaleo.

La F2000 Italian Trophy sbarca in Italia e Alessandro Bracalente continua a brillare. Il pilota marchigiano conquista infatti tutti i riflettori di Gara 1 a Monza, mettendo in cassaforte la quinta affermazione stagionale.

Meglio di così non poteva proprio andare al portacolori della PAVE, che ha recitato nuovamente la parte di protagonista, consolidando la leadership in Campionato.

In una manche che ha visto ben tre volte entrare in pista la Safety Car, Bracalente ha saputo mantenere i nervi saldi, rivelandosi un misto di velocità e intelligenza. Per tutta la corsa ha braccato da vicino Sandro Zeller poi, nel corso dell’ultimo giro, ha sfoderato l’attacco decisivo al rivale alla Roggia, agganciando il primo posto senza più farselo sfuggire.

Dietro di lui non sono mancati i colpi di scena, dal momento che Zeller è stato protagonista di un contatto con Perego nel finale, che è costato al lombardo il ritiro, mentre allo svizzero una penalità in termini di tempo.

Sul podio sale quindi Antonino Pellegrino, mentre terzo Renato Papaleo. Una corsa da incorniciare per il brianzolo davanti al pubblico di casa, quest’ultimo nuovamente al via della serie dopo il round di Monza dello scorso ottobre. Costretto invece ad accontentarsi della quarta piazza Marco Marotta.

Oltre a Perego, Gara 1 ha lasciato un sapore amaro a Dino Rasero. Il portacolori Puresport scattava dalla seconda fila, ma un contatto con Paolo Brajnik l’ha visto alzare bandiera bianca. Stesso discorso per Antoine Bottiroli, out per noie meccaniche.

Archiviata Gara 1, domenica alle 12:10 Gara 2 (25’+1giro).

Articolo successivo
F2000 Italian Trophy: 25 contendenti alla vittoria nel round di Monza

Articolo precedente

F2000 Italian Trophy: 25 contendenti alla vittoria nel round di Monza

Articolo successivo

F2000 Italian Trophy: Perego centra una storica vittoria in Gara 2 a Monza

F2000 Italian Trophy: Perego centra una storica vittoria in Gara 2 a Monza
Carica i commenti