WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
SSP300 FP1 in
07 Ore
:
31 Minuti
:
54 Secondi
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento in corso . . .
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
MotoGP
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
19 Ore
:
16 Minuti
:
54 Secondi
Moto3
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
G
Phillip Island
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
19 Ore
:
16 Minuti
:
54 Secondi
Moto2
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
G
Phillip Island
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
19 Ore
:
16 Minuti
:
54 Secondi
IndyCar
30 ago
-
01 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
FIA F3
05 set
-
08 set
Evento concluso
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
G
Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic
Prossimo evento tra
34 giorni
Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
ELMS
20 set
-
22 set
Evento concluso
G
Portimao
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
19 Ore
:
16 Minuti
:
54 Secondi
WTCR
13 set
-
15 set
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
19 Ore
:
16 Minuti
:
54 Secondi

F2000 Italian Trophy: Bracalente cala il poker al Red Bull Ring

condividi
commenti
F2000 Italian Trophy: Bracalente cala il poker al Red Bull Ring
Di:
20 mag 2018, 15:02

Quarta vittoria stagionale in Gara 2 in Austria per il marchigiano, autentico mattatore di questo primo scorcio di stagione. Sul podio anche Pellegrino e Bottiroli.

Alessandro Bracalente non vuole più saperne di fermarsi e in Austria recita ancora una volta la parte di protagonista. Il marchigiano coglie infatti il successo in Gara 2, facendo doppietta a seguito dell’affermazione di sabato. Di più non poteva aspettarsi l’alfiere della Pave, che legittima quindi la leadership in Campionato. Anche nella manche di domenica, il pilota è stato protagonista di un incandescente testa a testa con Sandro Zeller, alla fine è stato però il tedesco ad avere la meglio nel confronto col rivale, portando a casa la vittoria dell’assoluta.

A Bracalente resta comunque la soddisfazione per essersi imposto nella classifica riservata alla F2000 Italian Trophy. Alle sue spalle Antonino Pellegrino. Dopo le difficoltà incontrate in qualifica, lo svizzero ha trovato la forza di rialzarsi scendendo in pista col coltello tra i denti e precedendo Antoine Bottiroli. Un fine settimana da incorniciare per l’alfiere della Twister Italia, di nuovo sul podio dopo la gara di sabato. Chi resta giù è invece Riccardo Perego, quarto al traguardo con circa sette secondi di ritardo, ma primo nella Classe 2.

Domenica sfortunata per quanto riguarda Dino Rasero. Il portacolori Puresport, secondo fino a due tornate dal termine, è stato vittima di un errore che lo ha fatto retrocedere al quinto posto. Alle sue spalle Luca Martucci, mentre fuori dai giochi nei primi giri Karim Sartori.

Archiviato il round austriaco del Red Bull Ring, riflettori ora puntati sulla tappa di Monza in programma dall’1 al 3 giugno.

Articolo successivo
F2000 Italian Trophy: Bracalente fa tris al Red Bull Ring, 2° Rasero

Articolo precedente

F2000 Italian Trophy: Bracalente fa tris al Red Bull Ring, 2° Rasero

Articolo successivo

Dramma sfiorato a Cadwell Park: Rowe salvato dal rogo della sua vettura

Dramma sfiorato a Cadwell Park: Rowe salvato dal rogo della sua vettura
Carica i commenti