WTCR
G
Salzburgring
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
58 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
86 giorni
WSBK
31 lug
-
02 ago
Canceled
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
16 giorni
WRC
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
51 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
71 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
29 giorni
W Series
G
Norisring
10 lug
-
11 lug
Canceled
G
Brands Hatch
22 ago
-
23 ago
Canceled
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
2 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
9 giorni
Moto3
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
Jerez
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
2 giorni
Moto2
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
Jerez
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
2 giorni
IndyCar
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
16 lug
-
18 lug
Prossimo evento tra
1 giorno
Formula E
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
21 giorni
G
ePrix di Berlino II
06 ago
-
06 ago
Prossimo evento tra
22 giorni
FIA F3
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
G
Hungaroring
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
2 giorni
FIA F2
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
G
Hungaroring
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
2 giorni
Formula 1
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
ELMS
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
2 giorni
G
Spa-Francorchamps
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
23 giorni
DTM
G
Spa-Francorchamps
01 ago
-
02 ago
Prossimo evento tra
17 giorni
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
30 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
23 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
58 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
51 giorni

F2000 Italian Trophy: Alessandro Bracalente domina Gara 1 ad Imola

condividi
commenti
F2000 Italian Trophy: Alessandro Bracalente domina Gara 1 ad Imola
Di:
28 lug 2018, 10:34

Il pilota marchigiano precede Bernardo Pellegrini e Antonino Pellegrino nella prima gara disputata sulle rive del Santerno.

Prima la pole, poi la vittoria di Gara 1. Un sabato da incorniciare quello di Imola per Alessandro Bracalente, che ha recitato la parte di protagonista. Forte della prima casella conseguita nelle qualifiche, il portacolori della Pave non ha commesso la minima sbavatura, rivelandosi impeccabile alla partenza e facendo il vuoto dopo poche tornate. Nessuno infatti è riuscito a mantenere il passo del marchigiano, che ha messo tutti in riga, legittimando la propria leadership in Campionato.

Sul tracciato del Santerno festeggia anche Bernardo Pellegrini. La tappa di Imola era quella del rientro nella F2000 Italian Trophy per il pilota veneto e lui non ha tradito le attese, rivelandosi come sempre un misto di velocità e intelligenza. A completare il podio lo svizzero Antonino Pellegrino della Twister Italia. Nonostante il terzo posto, il portacolori del team piemontese tiene vive le speranze di puntare al titolo, anche se la corsa adesso diventa tutta in salita.

Resta invece giù dal podio Dino Rasero, che sulla pista intitolata a Enzo e Dino Ferrari sognava in grande. Una corsa tutta all’attacco per l’alfiere Puresport, che sul traguardo ha preceduto Andrea Benalli e Riccardo Perego, quest’ultimo vincitore della Classe 2. Il pilota milanese ha dovuto fare i conti con un piccolo errore nel finale, ma la sua affermazione non è stata messa in discussione. Alle sue spalle Gianpaolo Lattanzi ed Enrico Milani, mentre Luca Martucci e Paolo Vagaggini chiudono la top ten.

Sfortunata la gara di Renato Papaleo, costretto ad alzare bandiera bianca quando era in piena lotta per il podio. Domenica, alle 9:00, avrà modo di riscattarsi in Gara 2 della durata di 25’+1giro. La manche sarà trasmessa in diretta su AutomotoTV, canale 228 della piattaforma satellitare Sky.      

Articolo successivo
F2000 Italian Trophy: in 26 all'assalto di Alessandro Bracalente a Imola

Articolo precedente

F2000 Italian Trophy: in 26 all'assalto di Alessandro Bracalente a Imola

Articolo successivo

F2000 Italian Trophy: Bracalente trionfa in Gara 2 a Imola e conquista il titolo

F2000 Italian Trophy: Bracalente trionfa in Gara 2 a Imola e conquista il titolo
Carica i commenti