WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
WU in
00 Ore
:
34 Minuti
:
17 Secondi
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Gara in
02 Ore
:
14 Minuti
:
17 Secondi
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Gara in
03 Ore
:
34 Minuti
:
17 Secondi
IndyCar
20 set
-
22 set
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
4 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
60 giorni
FIA F3
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
G
Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic
Prossimo evento tra
10 giorni
Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Gara in
09 Ore
:
24 Minuti
:
17 Secondi
ELMS
20 set
-
22 set
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso

F2 Italian Trophy: Fontana domina Gara 1 a Misano

condividi
commenti
F2 Italian Trophy: Fontana domina Gara 1 a Misano
Di:
11 giu 2016, 11:29

Il pilota del team HT Powertrain recupera dopo una partenza infelice e conquista la prima vittoria del weekend precedendo un ottimo Bracalente. Terzo gradino del podio per Zanasi.

Andrea Fontana
Andrea Fontana
Andrea Fontana precede Marco Zanasi
Marco Zanasi
Marco Zanasi
Alessandro Bracalente
Alessandro Bracalente

Inizia alla grande il weekend di Misano per Andrea Fontana. Il pilota del team HT Powertrain, dopo aver colto la pole position, ha conquistato la vittoria in Gara 1 imponendo il suo ritmo e rimediando ad un errore in partenza che lo ha fatto retrocedere inizialmente in terza posizione.

Proprio il via ha visto Fontana autore di un avvio incerto che ne ha inizialmente vanificato la partenza dalla prima casella. Dell'errore del poleman ne hanno approfittato subito Bracalante, salito dalla seconda alla prima posizione, e Zanasi subito alle spalle del pilota del Pave Motorsport.

Fontana, scivolato in terza posizione, ha subito reagito all'errore commesso e dopo poche curve ha ripreso e superato Zanasi e conquistare così il secondo posto.

La rimonta del pilota dell'HT Powertrain è stata momentaneamente sospesa dall'ingresso in pista della safety car. La direzione gara è stata infatti costretta a neturalizzare la corsa a seguito del contatto che ha visto coinvolta la vettura di Paolo Brajnik impossibilitato ad evitare una monoposto giratasi davanti a lui.

Riprese le operazioni, Fontata si è subito messo in scia a Bracalente per superarlo dopo poche tornate e prendere così la prima posizione imponendo il proprio ritmo e costruendo un margine di un secondo sul driver del Pave Motorsport, mentre Zanasi ha subito sofferto il ritmo dei primi due. 

Fontanta è stato abile a gestire il vantaggio sul diretto inseguitore, evitando di stressare gli pneumatici e dando la stoccata decisiva nel giro finale. Il pilota del team HT Powertrain è così passato sotto la bandiera a scacchi con due secondi di vantaggio su Bracalente, mentre Zanasi, terzo, ha accusato un ritardo di 11 secondi dal vincitore.

Chiude ai piedi del podio Bernardo Pellegrini che ha così confermato la posizione di partenza, mentre Sergio Lattanzi, complice anche l'incidente che ha messo fuori giochi Brajnik, ha chiuso in quinta posizione.

Importanti i distacchi accusati dal resto della comitiva con Renato Papaleo sesto ma giunto ad un minuto di distacco da Fontanta. Settima posizione per Luciano Tarabini, mentre Rasero, Davide Niceli e Franco Cimarelli hanno completato la Top Ten rispettivamente in ottava, nona e decima posizione.

Articolo successivo
F2 Italian Trophy: terza pole per Andrea Fontana a Misano

Articolo precedente

F2 Italian Trophy: terza pole per Andrea Fontana a Misano

Articolo successivo

F2 Italian Trophy: Fontana conquista anche Gara 2

F2 Italian Trophy: Fontana conquista anche Gara 2
Carica i commenti