Ai nastri di partenza a Franciacorta l'F2 Italian Trophy

Ai nastri di partenza a Franciacorta l'F2 Italian Trophy

Si tratta di una nuova serie aperta alle vetture di Formula 3, Formula Renault e Formula Abarth

Si accendo i riflettori sul Campionato F2 Italian Trophy. La nuova serie motoristica prenderà ufficialmente il via nel weekend sul circuito di Franciacorta, intitolato a “Daniel Bonara”. Una competizione di assoluto rilievo nel panorama motoristico, la quale sarà aperta alle monoposto di Formula 3 con motore 2000cc e 225 cavalli, così come alla Formula Renault, della stessa cilindrata ma con 30 cavalli in meno. Inoltre, spazio anche alle velocissime monoposto Formula Abarth, che lo scorso anno videro trionfare nel campionato Alessio Rovera. I motori 1.4 turbo potranno contare da quest’anno su ben 200 cavalli di potenza, 20 in più rispetto al regolamento della passata stagione. Alla gara inaugurale di Franciacorta seguiranno altri sei appuntamenti, tra cui Vallelunga, Imola e Monza. Infine, per l’ultimo weekend di agosto, è prevista una tappa oltre confine sull’affascinante circuito francese di Paul Ricard, a Le Castellet. Con i primi test infrasettimanali disputati all’autodromo “Daniel Bonara”, la competizione entra quindi nel vivo. Numerosi i piloti pretendenti al titolo assoluto, tra cui spicca il nome di Piero Longhi, due volte campione italiano rally, Paolo Viero, Gianmarco Maggiulli, così come i giovani Samuele Fornara e Davide Nicelli. L’appuntamento in terra bresciana prevede nella giornata di sabato due sessioni di prove libere: la prima dalle ore 9:45 alle 10:10, la seconda dalle ore 13:20 alle 13:45. Nel pomeriggio invece le qualifiche ufficiali, in programma dalle ore 16:20 alle 16:45. Domenica l’attesissima corsa, che decreterà il primo vincitore della stagione, con Gara 1 alle ore 10:10 (25’+1 giro), mentre Gara 2 alle 16:10 (25’+1giro).
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ALTRE MONOPOSTO
Articolo di tipo Ultime notizie