GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
56 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
78 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
7 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
21 giorni
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
20 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
1 giorno
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
26 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
FP1 in
14 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
FP1 in
28 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
21 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
42 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
6 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
28 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
70 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
126 giorni

Ricky Stenhouse Jr. trionfa nel caos di Daytona

condividi
commenti
Ricky Stenhouse Jr. trionfa nel caos di Daytona
Di:
Tradotto da: Marco Di Marco
2 lug 2017, 08:16

Secondo successo in Monster Energy Cup per Stenhouse bravo a restare lontatno dai guai in una gara caratterizzata da numerosi incidenti e relative caution. Bowyer è secondo per soli due decimi.

Ricky Stenhouse Jr., Roush Fenway Racing Ford, Kasey Kahne, Hendrick Motorsports Chevrolet, Ty Dillo
Matt Kenseth, Joe Gibbs Racing Toyota, Ricky Stenhouse Jr., Roush Fenway Racing Ford, Daniel Suárez,
Matt Kenseth, Joe Gibbs Racing Toyota, Ricky Stenhouse Jr., Roush Fenway Racing Ford,, Daniel Suárez
Denny Hamlin, Joe Gibbs Racing Toyota, Paul Menard, Richard Childress Racing Chevrolet
Ricky Stenhouse Jr., Roush Fenway Racing Ford, Ryan Blaney, Wood Brothers Racing Ford
Chase Elliott, Hendrick Motorsports Chevrolet, Denny Hamlin, Joe Gibbs Racing Toyota, Paul Menard, R
Clint Bowyer, Stewart-Haas Racing Ford, Daniel Suárez, Joe Gibbs Racing Toyota,, Matt Kenseth, Joe G
Kasey Kahne, Hendrick Motorsports Chevrolet, Daniel Suárez, Joe Gibbs Racing Toyota
Kasey Kahne, Hendrick Motorsports Chevrolet, Daniel Suárez, Joe Gibbs Racing Toyota, Ryan Blaney, Wo
Kasey Kahne, Hendrick Motorsports Chevrolet, Daniel Suárez, Joe Gibbs Racing Toyota
Kasey Kahne, Hendrick Motorsports Chevrolet, Ryan Blaney, Wood Brothers Racing Ford,, Daniel Suárez,
Denny Hamlin, Joe Gibbs Racing Toyota, Erik Jones, Furniture Row Racing Toyota, Kyle Busch, Joe Gibb
Ricky Stenhouse Jr., Roush Fenway Racing Ford
Ricky Stenhouse Jr., Roush Fenway Racing Ford
Ricky Stenhouse Jr., Roush Fenway Racing Ford
Denny Hamlin, Joe Gibbs Racing Toyota, Clint Bowyer, Stewart-Haas Racing Ford, Chase Elliott, Hendri
Matt Kenseth, Joe Gibbs Racing Toyota
Ricky Stenhouse Jr., Roush Fenway Racing Ford
Dale Earnhardt Jr., Hendrick Motorsports Chevrolet, Kasey Kahne, Hendrick Motorsports Chevrolet
David Ragan, Front Row Motorsports Ford

Ricky Stenhouse jr. ha colto la sua seconda vittoria nella Monster Energy Cup sul Daytona International Speedway, riuscendo ad emergere in una gara condizionata da numerosi incidenti e trovandosi al comando nei 17 giri finali per tagliare il traguardo con un margine di 2 decimi su Bowyer, mentre Paul Menard è giunto in terza posizione seguito da Michael McDowell, Ryan Newman, David Ragan, Brendan Gaughan, AJ Allmendinger, Erik Jones e  Chris Buescher.

Kevin  Harvick è rimasto sul tracciato e si è trovato al comando nello stage finale, seguito da Stenhouse, Suarez, Bayne, Jones, Gaughan, Ryan Newman, Landon Cassill, AJ Allmendinger, Clint Bowyer e Chris Buescher, mentre McMurray ha effettuato il pit quando si trovava in undicesima posizione.

Harvick è salito in seconda posizione al giro 87 seguito da Suarez in terza, ma dopo i pit quest’ultimo ha preso il comando seguito da McMurray, Kenseth, McDowell, Johnson, Kahne, Hamlin, Ragan, Corey LaJoie, e  Menard.

Al giro 97 si è avuta l’ottava caution a seguito del contatto tra Michael McDowell bounced e Chase Elliott con quest’ultimo finito in testacoda e poi entrato in collisione con Bayne.

La bandiera verde è sventolata al giro 102 ed una tornata dopo è stato Kenseth a superare Suarez per portarsi al comando con McMurray secondo seguito da Ty Dillon, Kenseth e lo stesso Suarez.

Al passaggio 105 un altro contatto ha visto protagonisti Harvick e  Earnhardt, con Kahne e Keselovski coinvolti e Kurt Busch costretto ad una manovra spettacolare per evitare l’impatto con gli altri piloti.

Earnhardt si è dovuto ritirare una tornata dopo, mentre al giro 111 è stato Stenhouse a prendere il comando delle operazioni seguito da  Bowyer, Kenseth, Ty Dillon e  Blaney. Cinque giri dopo è stata sventolata la bandiera gialla a seguito di un problema patito da Keselowski, ed al restart al giro 120 è stato Kenseth a portarsi in testa.

L’attività in pista è stata subito neutralizzata a seguito di un incidente con protagonista il solo Kahne. La ripartenza si è avuta 4 giri dopo, ma al passaggio 128 una foratura per DiBenedetto ha nuovamente interrotto le operazioni.

Al giro 133 è tornata a sventolare la bandiera verde con Blaney in testa seguito da Suarez e Stenhouse, e proprio Suarez e Kahne si sono successivamente alternati al comando nei giri seguenti .

Quando mancavano 15 giri alla fine la situazione dei top five vedeva Kahne primo seguito da Kenseth, Suarez, Bowyer, Jones e  Menard, ma al giro 153 si è avuto un contatto tra  Larson e Stenhouse che ha coinvolto anche Blaney, McDowell e Kenseth e costretto la direzione gara ad esporre la bandiera rossa quando al termine mancavano solo sei giri.

La ripartenza ha visto Dillon e Ragan in lotta per il comando con quest’ultimo bravo a portasi in testa seguto dallo stesso  Dillon second e da Allmendinger, Stenhouse, Menard, McDowell, McMurray, Bowyer, Buescher e Newman.

Stenhouse ha portato l’attacco decisivo al giro finale superando Ragan e seguito da McDowell in seconda posizione, ma sotto la bandiera a scacchi è stato Bowyer a transitare alle spalle di Stenhouse pagando un ritardo di soli due decimi di secondo.

Cla#DriverManufacturerLapsTimeLaps Led
1 17 united_states Ricky Stenhouse Jr.  Ford 163 3:17'52 17
2 14 united_states Clint Bowyer  Ford 163 0.213 4
3 27 united_states Paul Menard  Chevrolet 163 0.269  
4 95 united_states Michael McDowell  Chevrolet 163 0.379  
5 31 united_states Ryan Newman  Chevrolet 163 0.385  
6 38 united_states David Ragan  Ford 163 0.466 4
7 75 united_states Brendan Gaughan  Chevrolet 163 0.491  
8 47 united_states A.J. Allmendinger  Chevrolet 163 0.540  
9 77 united_states Erik Jones  Toyota 163 0.562 9
10 37 united_states Chris Buescher  Chevrolet 163 0.681  
11 23 united_states Corey Lajoie  Toyota 163 0.735  
12 48 united_states Jimmie Johnson  Chevrolet 163 0.760 4
13 32 united_states Matt DiBenedetto  Ford 163 0.963  
14 1 united_states Jamie McMurray  Chevrolet 163 1.013  
15 43 united_states Darrell Wallace Jr.  Ford 163 1.032  
16 13 united_states Ty Dillon  Chevrolet 163 1.084 7
17 19 mexico Daniel Suarez  Toyota 163 1.180 11
18 5 united_states Kasey Kahne  Chevrolet 163 1.193 12
19 34 united_states Landon Cassill  Ford 163 1.199  
20 18 united_states Kyle Busch  Toyota 163 7.439  
21 7 united_states Elliott Sadler  Chevrolet 163 55.835  
22 24 united_states Chase Elliott  Chevrolet 162 1 lap 4
23 6 united_states Trevor Bayne  Ford 160 3 laps 2
24 11 united_states Denny Hamlin  Toyota 157 6 laps 16
25 10 united_states Danica Patrick  Ford 154 9 laps  
26 21 united_states Ryan Blaney  Ford 154 9 laps 9
27 20 united_states Matt Kenseth  Toyota 154 9 laps 21
28 41 united_states Kurt Busch  Ford 153 10 laps  
29 42 united_states Kyle Larson  Chevrolet 153 10 laps  
30 55 united_states Reed Sorenson  Toyota 147 16 laps  
31 2 united_states Brad Keselowski  Ford 113 50 laps 35
32 88 united_states Dale Earnhardt Jr.  Chevrolet 106 57 laps 2
33 4 united_states Kevin Harvick  Ford 105 58 laps 7
34 78 united_states Martin Truex Jr.  Toyota 73 90 laps  
35 22 united_states Joey Logano  Ford 71 92 laps  
36 3 united_states Austin Dillon  Chevrolet 70 93 laps  
37 33 united_states Jeffrey Earnhardt  Chevrolet 57 106 laps  
38 15 canada DJ Kennington  Chevrolet 14 149 laps  
39 72 united_states Cole Whitt  Chevrolet 9 154 laps  
40 83 united_states Ryan Sieg  Toyota 7 156 laps
Articolo successivo
Dale Earnhardt Jr. conquista la pole per la Daytona Cup Race

Articolo precedente

Dale Earnhardt Jr. conquista la pole per la Daytona Cup Race

Articolo successivo

Kyle Busch conquista la pole in Kentucky in una sessione ridotta

Kyle Busch conquista la pole in Kentucky in una sessione ridotta
Carica i commenti