Stewart ha deciso di non correre nella gara di oggi

Stewart ha deciso di non correre nella gara di oggi

Il pilota della Stewart Haas è scosso per l'incidente di ieri in cui ha perso la vita Kevin Ward Jr

L'incidente avvenuto ieri notte durante una gara delle Midget al Canandaigua Motorsports Park, nel quale ha perso la vita il 20enne Kevin Ward Jr, ha lasciato un segno in Tony Stewart.

L'ex campione della NASCAR Sprint Cup è stato infatti suo malgrado protagonista della tragedia, essendo stato proprio lui ad investire il giovane avversario, che si era avvicinato alla pista per protestare proprio contro Stewart per un contatto avvenuto il giro prima che lo aveva costretto al ritiro.

L'accaduto però ha colpito particolarmente Tony, che ha deciso di non prendere parte alla gara di oggi della NASCAR Sprint Cup a Watkins Glen, nella quale il suo posto verrà preso da Regan Smith.

"Ne abbiamo parlato parecchio durante la notte, poi abbiamo mandato Tony a dormire. Questa mattina era fortemente convinto che non correre fosse la cosa giusta da fare. La squadra era d'accordo con lui ed abbiamo quindi deciso di sostenerlo. L'unica cosa che possiamo fare in un momento come questo è fare ciò che riteniamo più giusto" ha detto Greg Zipadelli, portavoce della Stewart Haas.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Tony Stewart
Articolo di tipo Ultime notizie