Prima fila tutta Joe Gibbs Racing a Richmond

Prima fila tutta Joe Gibbs Racing a Richmond

La squadra ha reagito alla grande alle pesanti penalità di questa settimana, piazzando Kenseth in pole

Le pesanti penalità subite questa settimana, a causa di un'irregolarità tecnica ravvisata al Kansas Speedway (il team comunque si è già appellato, ndr), non sembrano aver preoccupato troppo gli uomini della Joe Gibbs Racing. Anzi, pare che abbiano dato uno stimolo ulteriore al team, che ha monopolizzato la prima fila dello schieramento della gara di Richmond della NASCAR Sprint Cup. I 50 punti persi in classifica devono essere stati davvero un grande stimolo per Matt Kenseth, che in 20"716 ha piazzato il nuovo record della pista, mettendo la sua Toyota davanti a tutti e staccando di appena 5 millesimi il compagno di squadra Brian Vickers. Alla prima fila tutta Joe Gibbs Racing, ha risposto subito la Hendrick Motorsport, che ha reso tutta Chevrolet la seconda linea dello schieramento, piazzando al terzo ed al quarta posto Jeff Gordon e Kasey Kahne, anche loro davvero vicini alla pole: basta pensare che pagano rispettivamente 14 e 24 millesimi. La top five si completa poi con Clint Bowyer, rimasto in pole provvisoria piuttosto a lungo, con un ottimo Juan Pablo Montoya che si è piazzato alle sue spalle in sesta posizione. Indietro invece diversi tra i protagonisti più attesi: il campione in carica Brad Keselowski è 23esimo, mentre il leader del campionato Jimmie Johnson addirittura 26esimo. Infine, se la passa piuttosto male anche Danica Patrick, 30esima.

NASCAR Sprint Cup - Richmond - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Matt Kenseth
Articolo di tipo Ultime notizie