Matt Kenseth centra la pole a Daytona

Matt Kenseth centra la pole a Daytona

Per il leader del campionato si tratta della prima partenza al palo del 2012

Matt Kenseth sembra aver davvero trovato la bacchetta magica per rendere la sua Ford imbattibile in quel di Daytona. Dopo aver vinto la 500 Miglia di inizio stagione, ieri notte si è infatti aggiudicato la pole position per il secondo evento della NASCAR Sprint Cup che si disputa sul tracciato della Florida, la sua prima del 2012. Kenseth ha sfoderato una media di 192,386 miglia orarie, che gli ha consentito di rimanere davanti a tutti anche se in pista dopo di lui ci sono andati ben 13 piloti. Nessuno di loro però è riuscito a battere il suo miglior giro, mettendo in un'ottima posizione per tentare un clamoroso "double" a Daytona: sono 30 anni, infatti, che nessuno riesce a vincere entrambe le prove che si disputano su questa pista. A scattare al suo fianco in prima fila sarebbe dovuto essere il campione in carica Tony Stewart, ma un'infrazione tecnica sulla sua Chevrolet ravvisata in verifica lo ha fatto precipitare in coda al gruppo, promuovendo al secondo posto il compagno di squadra Ryan Newman. Dietro di lui la top five si completerà con Kasey Kahne, Greg Biffle e Jeff Gordon, più attardati invece gli altri big come Carl Edwards e Jimmie Johnson, che scatteranno rispettivamente 12esimo e 16esimo.

NASCAR Sprint Cup - Daytona - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Matt Kenseth
Articolo di tipo Ultime notizie