Logano converte la pole in vittoria a Pocono

Logano converte la pole in vittoria a Pocono

Per imporsi però ha dovuto piegare Martin in un finale piuttosto acceso

Joey Logano è riuscito a convertire in una vittoria la pole position ottenuta in quel di Pocono. Per il più giovane vincitore di una gara della NASCAR Sprint Cup si tratta della seconda affermazione nella serie principale ed è arrivata ad oltre due anni dalla precedente. Dopo essere scattato al palo, Logano ha anche comandato la corsa per la maggior parte dei giri disputati, ma si è dovuto sudare la vittoria fino alla fine. All'ultimo restart, infatti, era scivolato in terza posizione, alle spalle di Mark Martin e di Tony Stewart. Una volta liberatosi del campione in carica, autore di una bella rimonta grazie ad una strategia di risparmio di carburante, Logano si è ritrovato con pochi giri per andare all'assalto della Toyota del veterano. Quest'ultimo si è scomposto a quattro giri dal termine, creando un varco che Logano non ha sprecato, riuscendo a portarsi al comando e lanciandosi verso la vittoria. Alle sue spalle, appunto, si sono piazzati Martin e Stewart, con Jimmie Johnson che continua il suo momento positivo con un quarto posto. Giornata no invece per Greg Biffle, che ha perso la leadership della classifica del campionato a causa di un problema di motore che lo ha relegato in 24esima piazza. Il nuovo capoclassifica è quindi Kevin Harvick, 14esimo alla bandiera a scacchi, che precede di 10 lunghezze Dale Earnhardt Jr, ottavo dopo una bella rimonta resasi necessaria in seguito ad una scelta strategica poco azzeccata.

NASCAR Sprint Cup - Pocono - Gara

NASCAR Sprint Cup - Classifica campionato

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Articolo di tipo Ultime notizie