La pioggia posticipa ad oggi la Daytona 500

La pioggia posticipa ad oggi la Daytona 500

E' la prima volta in 54 anni di storia che la gara non si svolge regolarmente

La Daytona 500 è stata posticipata per la prima volta nella sua storia, con la direzione gara che è stata costretta a spostarla da domenica a lunedì a causa della pioggia caduta sull'ovale della Florida, che avrebbe dovuto appunto ospitare la gara di apertura della NASCAR Sprint Cup. Dopo 53 anni di edizioni filate lisce, questa volta gli organizzatori si sono dovuti inchinare di fronte a Madre Natura, che ha fatto abbattere un pesante temporale sul tracciato. Solo in un breve frangente la pioggia ha dato tregua ed è stato fatto tutto il possibile per provare a dare il via alla corsa. Quando i mezzi stavano per completare l'asciugatura della pista però le goccie hanno ricominciato a cadere sull'asfalto, obbligando all'unica soluzione possibile, ovvero lo slittamento della corsa che, salvo nuovi contrattempi, prenderà il via oggi alle ore 18 italiane.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Articolo di tipo Ultime notizie