La Chase for the Cup si apre nel segno di Keselowski

La Chase for the Cup si apre nel segno di Keselowski

Il pilota della Penske si è imposto a Chicagoland davanti a Jeff Gordon e Kyle Larson

La Chase for the Cup 2014 si è aperta nel segno di Brad Keselowski, vincitore della gara di apertura della post-season della NASCAR Sprint Cup a Chicagoland. Un successo arrivato nonostante nelle prime fasi della corsa si fosse attardato a causa di una ruota fissata male che lo aveva costretto ad un pit stop extra.

Nel finale però il portacolori della Penske è riuscito a rifarsi sotto alle due Chevrolet di Kevin Harvick e Kyle Larson, grandi protagonisti della corsa per la maggior parte della distanza, nonostante il rookie della Ganassi Racing fosse stato costretto a prendere il via dal fondo dello schieramento a causa di un incidente avvenuto nelle prove libere, che lo ha obbligato ad utilizzare il muletto.

Quando mancavano 17 tornate al termine, Keselowski è riuscito ad infilarsi tra i due e poi ha sfruttato al meglio l'ingresso della safety car, dovuto ad un contatto tra Danica Patrick e Ricky Stenhouse Jr, per portarsi al comando ed involarsi verso la sua quinta vittoria stagionale.

La cosa curiosa è che alla fine i suoi due principali antagonisti non sono riusciti neppure a chiudere alle sue spalle, cedendo la piazza d'onore ad un Jeff Gordon molto concreto. Nella bagarre finale, infatti, Larson ha preso una linea troppo alta ed è finito per andare a toccare il muretto, scivolando al terzo posto davanti a Joey Logano ed Harvick, con quest'ultimo che ha di fatto commesso lo stesso errore di Larson.

Continuando a scorrere la classifica troviamo Denny Hamlin davanti ai due fratelli Busch, mentre il campione in carica Jimmie Johnson non è andato oltre al 12esimo posto, alle spalle anche di Dale Earnhardt Jr.

NASCAR Sprint Cup - Chicagoland - Gara

NASCAR Sprint Cup - Classifica campionato

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Brad Keselowski
Articolo di tipo Ultime notizie