La bandiera rossa regala la pole a Kurt Busch

La bandiera rossa regala la pole a Kurt Busch

La qualifica di Pocono è stata interrotta a 39 secondi dal termine, bloccando la classifica in anticipo

Sarà Kurt Busch a scattare dalla pole position nel round di Pocono della NASCAR Sprint Cup. Il portacolori della Stewart-Haas ha messo tutti in fila con la sua Chevrolet al termine di uno shootout conclusivo nel quale è stata esposta la bandiera rossa quando avevano messo a referto un tempo solamente sette dei dodici piloti qualificati.

Danny Hamlin è finito in testacoda alla curva a 39 secondi dal termine, senza lasciare quindi agli altri il tempo di lanciarsi nuovamente dopo la ripartenza. Questo vuol dire che nel box di Busch hanno potuto cominciare a fare festa grazie al 50"676 con cui Kurt ha preceduto di 14 millesimi la Toyota della Joe Gibbs Racing affidata a Carl Edwards.

In terza posizione Martin Truex Jr apre un bel quartetto di Chevrolet del quale fanno parte anche Jeff Gordon, Kevin Harvick ed Austin Dillon, che in questa stagione non si era mai qualificato tanto in alto. Il quadro dei piloti accreditati di un tempo si completa con Brad Keselowski, che quindi è il migliore tra quelli al volante di una Ford.

Il primo tra quelli che non sono riusciti a piazzare un tempo nel segmento finale è quindi proprio Hamlin, che prenderà il via dall'ottava posizione, davanti a Jimmie Johnson e Kyle Busch. Tra i piloti attardati poi c'è Dale Earnhardt Jr, 20esimo, ma pure Tony Stewart è piuttosto indietro con il 28esimo posto.

NASCAR Sprint Cup - Pocono - Qualifiche

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Kurt Busch
Articolo di tipo Ultime notizie