Kyle Busch rientra nella All-Star Race di Charlotte

Kyle Busch rientra nella All-Star Race di Charlotte

A tre mesi dall'infortunio di Daytona, il pilota della Joe Gibbs Racing ritorna filnalmente sulla sua Toyota

L'esilio forzato è finalmente finito per Kyle Busch. A distanza di tre mesi dalla frattura alla gamba destra ed al piede sinistro rimediate durante la gara di Daytona della Nationwide Series, il pilota della Joe Gibbs Racing tornerà al volante della sua Toyota in occasione dell'All-Star Race di Charlotte.

Infortuni che lo hanno obbligato a sottoporsi a due interventi chirurgici, tenendolo lontano dalle corse per parecchie settimane. Oggi però il più giovane dei fratelli Busch ha annunciato il suo rientro tramite il suo profilo di Twitter.

Tra le altre cose, in linea teorica Busch è già tagliato fuori dalla corsa al titolo, visto che per accedere alla Chase for the Cup bisogna aver disputato tutte le gare in calendario oltre ad averne vinta almeno una. Essendo di fronte ad un infortunio, la NASCAR però potrebbe anche concedergli una deroga nel caso in cui dovesse arrivare il successo necessario.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Kyle Busch
Articolo di tipo Ultime notizie