Harvick vince in Kansas e si rilancia nella Chase

Harvick vince in Kansas e si rilancia nella Chase

Con il sesto posto Johnson si riavvicina alla vetta: ora Kenseth ha solamente 3 punti di vantaggio

Kevin Harvick si è rilanciato prepotentemente nella corsa al titolo della NASCAR Sprint Cup dominando la gara del Kansas Speedway. Il portacolori della Richard Childress Racing è scattato dalla pole position ed ha condotto circa metà dei giri previsti, rimanendo davanti a tutti nei primi e negli ultimi stint di gara. Nel mezzo però si è reso protagonista di una bella rimonta dopo essere scivolato nella "pancia" del gruppo a causa di un pit stop sfortunato: si era appena fermato in regime di bandiera verde, infatti, quando l'arrivo di una caution dovuta alla presenza di detriti ha favorito i suoi avversari che dovevano ancora fare il cambio gomme. Adottando una strategia differente da tutti gli altri piloti che battagliavano al vertice è rientrato in corsa per la vittoria. Il suo ottimo passo poi ha fatto il resto, favorito anche dal numero record di interventi da parte della safety car: ben 15 in una gara sola. Tuttavia, il finale è stato caratterizzato da un lungo periodo di bandiera verde, che ha consentito ad Harvick di mettere poco più di un secondo tra la sua Chevrolet e gli inseguitori Kurt Busch e Jeff Gordon. Per il più vecchio dei fratelli Busch si tratta comunque di un grande risultato, specialmente se si pensa che ha preso il via dal fondo del gruppo con il muletto dopo aver danneggiato la sua vettura titolare nelle prove libere. Gordon invece è incappato nella stessa sequenza di pit stop di Harvick, ma proprio come lui è stato bravissimo a rimontare. La top five si completa poi con Joey Logano e con Carl Edwards, che ha capitalizzato al meglio una corsa nella quale non ha mai brillato particolarmente, approfittando anche di un problema di motore che ha rallentato Jimmie Johnson nel finale: il portacolori della Hendrick Motorsports comunque è riuscito a limitare i danni, chiudendo sesto e riportandosi a soli 3 punti dal leader Matt Kenseth, 11esimo al traguardo. Solo 17esimo poi il campione uscente Brad Keselowski, mentre Kyle Busch è stato costretto al ritiro, rimanendo probabilmente tagliato fuori dalla corsa al titolo.

NASCAR Sprint Cup - Kansas Speedway - Gara

NASCAR Sprint Cup - Classifica campionato

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Kevin Harvick
Articolo di tipo Ultime notizie