Keselowski si prende Chicagoland e la leadership

Keselowski si prende Chicagoland e la leadership

Il pilota della Penske inizia alla grande la Chase battendo Johnson con un'ottima strategia

Brad Keselowski ha iniziato alla grande la Chase for the Cup 2012, imponendosi nella gara del Chicagoland Speedway e balzando per la prima volta in testa alla classifica della NASCAR Sprint Cup e in questo modo è riuscito a dare una gioia anche a patron Roger Penske a poche ore dalla clamorosa sconfitta di Will Power in Indycar. Il successo dell'ex campione della Nationwide Series è arrivato al termine di un duello entusiasmante con il poleman Jimmie Johnson, con il quale si è scambiato la leadership in diverse occasioni anche a causa di scelte strategiche differenti. Ed è stato proprio ritardando l'ultimo pit stop che il portacolori della Penske si è ripresentato in pista davanti al rivale della Hendrick Motorsports, resistendo con grinta ad un tentativo di attacco avvenuto all'esterno della curva 3. Una resistenza che poi gli ha consentito di involarsi verso una meritata vittoria. In terza posizione, ma molto più staccato, si è piazzato Kasey Kahne, riuscendo anche a fare un balzo importante nella classifica della Chase, che lo ha visto risalire dall'undicesimo fino al quinto posto. Dietro di lui poi la top five si completa con Kyle Busch e Ryan Newman. Merita una citazione però anche la grande rimonta del campione in carica Tony Stewart, sesto alla bandiera a scacchi dopo aver preso il via solamente dalla 29esima piazza.

NASCAR Sprint Cup - Chicagoland - Gara

NASCAR Sprint Cup - Classifica campionato

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Brad Keselowski
Articolo di tipo Ultime notizie