Keselowski inarrestabile: anche Bristol è sua!

Keselowski inarrestabile: anche Bristol è sua!

Il pilota della Penske batte Truex Jr e rientra in corsa per la Chase for the Cup

Si potrebbe quasi dire che l'incidente avvenuto nei test di Road Atlanta ha risvegliato Brad Keselowski: da quel momento in avanti, infatti, il portacolori della Penske ha dato vita ad una serie di risultati strepitosi nella NASCAR Sprint Cup, cui ha dato seguito anche a Bristol, dove ha centrato la sua terza vittoria stagionale. Il campione in carica della Nationwide Series ha battagliato per le posizioni di vertice per tutta la durata della corsa, nell'ambito della quale si è portato al comando in ben sette diverse occasioni. Nel finale poi ha sfruttato la velocità dei suoi meccanici, che sono stati bravissimi a riportarlo in seconda posizione, nonostante la sostituzione di tutti e quattro gli pneumatici. All'ultimo restart l'unico ostacolo che lo separava dalla vittoria era Martin Truex Jr, che tra le altre cose aveva cambiato solamente due gomme. Una volta superato il portacolori della Waltrip Racing per lui poi è stato un gioco da ragazzi prendere il largo e conquistare la vittoria, anche perchè quest'ultimo si è dovuto difendere con le unghie da Jeff Gordon, che alla fine non è riuscito a fare meglio del terzo posto nonostante 110 giri al comando. La top five poi è completata da Jimmie Johnson e Jamie McMurray, con il 14esimo posto che invece è bastato a Kyle Busch per mantenere la leadership della classifica del campionato, anche se a pari punti proprio con Johnson. E in quest'ottica bisogna segnalare proprio il balzo importante fatto da Keselowski, che ora è undicesimo e pienamente in corsa per la Chase for The Cup.

NASCAR Sprint Cup - Bristol - Gara

NASCAR Sprint Cup - Classifica campionato

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Brad Keselowski
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag sicurezza stradale