Keselowski a segno a Pocono nonostante l'infortunio

Keselowski a segno a Pocono nonostante l'infortunio

Una caviglia ko non ha impedito al pilota della Penske di centrare la seconda vittoria del 2011

Clamoroso colpo di scena nella NASCAR Sprint Cup: nonostante solo mercoledì si sia fratturato la caviglia sinistra nei test di Road Atlanta, Brad Keselowski è stato capace di conquistare il suo secondo successo stagionale a Pocono, al termine di una gara ritardata dall'arrivo della pioggia. Il pilota della Penske ha osato a livello strategico al momento giusto e alla fine è stato premiato con un'affermazione che può essere pesante anche a livello di Chase for the Cup. Al momento la wild-card sembra infatti saldamente nelle sue mani, visto che è l'unico pilota compreso tra l'11esimo ed il 20esimo posto in campionato ad aver centrato ben due vittorie in questa stagione. Tornando alla corsa, il momento chiave è arrivato a 21 tornate dal termine, quando è entrata la safety car ma Keselowski ha deciso di rischiare e di provare ad arrivare al traguardo senza rientrare ai box. Scelta che ha pagato e che alla fine gli ha consentito di battere Kyle Busch. Terzo gradino del podio invece per l'altro dei fratelli Busch, ovvero Kurt, che ha animato il finale di gara con un duello al di sopra delle righe con il pluricampione Jimmie Johnson: una volta rientrati ai box pare anche che siano volate parole piuttosto pesanti tra i due... La top five poi è completata da Ryan Newman, che ha preceduto Jeff Gordon ed il leader del campionato Carl Edwards.

NASCAR Sprint Cup - Pocono - Gara

NASCAR Sprint Cup - Classifica campionato

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Brad Keselowski
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag car design