Johnson domina, ma alla fine vince Kenseth

Johnson domina, ma alla fine vince Kenseth

Un testacoda rallenta il leader del campionato e il pilota della Joe Gibbs Racing ne approfitta

Jimmie Johnson ha dominato la gara del Kentucky Speedway della NASCAR Sprint Cup, rinviata da sabato a domenica a causa della pioggia, ma alla fine a festeggiare la vittoria è stato Matt Kenseth. Il leader della classifica del campionato ha comandato per ben 182 dei 267 giri previsti, rispondendo colpo su colpo ad ogni singolo attacco degli avversari, ma all'ultimo pit stop, avvenuto ad una ventina di giri dalla fine ed in regime di Caution, Kenseth gli è saltato davanti facendo solo carburante, mentre tutti gli altri piloti nelle prime posizioni erano andati a sostituire almeno due gomme. Alla ripartenza Kenseth non è stato particolarmente brillante e per questo è stato anche criticato molto da Johnson, che è stato particolarmente rallentato. Nella foga il portacolori della Hendrick Motorsport si è intraversarto e poi una leggera toccata di Joey Logano lo ha mandato in testacoda, facendolo precipitare al 26esimo posto. Al restart successivo Kenseth si è dovuto quindi difendere dai tentativi di attacco di Clint Bowyer, ma ben preso il pilota della Toyota ha dovuto iniziare soprattutto a guardare negli specchietti per contrastare l'arrivo di Jamie McMurray, che poi lo ha scavalcato a quattro giri dalla fine, quando però Kenseth era ormai troppo lontano per avere ancora delle velleità di vittoria. Bowyer ha poi mantenuto il terzo posto, davanti ad un Logano che non ha risentito particolarmente della toccata con Johnson ed ha preceduto i due fratelli Busch, con nell'ordine Kyle davanti a Kurt. Johnson si è poi reso protagonista di una rimonta clamorosa, risalendo fino al nono posto finale, alle spalle anche di Martin Truex Jr e del compagno Jeff Gordon. Non è stata una gara positiva per il poleman Dale Earnhardt Jr, rallentato da una foratura su un detrito che gli ha impedito di fare meglio del 12esimo posto. Da segnalare infine il brutto incidente che ha avuto per protagonisti Greg Biffle ed il campione in carica Brad Keselowski. Entrambi ne sono usciti illesi, ma la direzione gara è stata costretta anche ad esporre la bandiera rossa per ripristinare la pista.

NASCAR Sprint Cup - Kentucky Speedway - Gara

NASCAR Sprint Cup - Classifica campionato

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Matt Kenseth
Articolo di tipo Ultime notizie