Kasey Kahne trionfa a sorpresa ad Atlanta

condividi
commenti
Kasey Kahne trionfa a sorpresa ad Atlanta
Di: Matteo Nugnes
01 set 2014, 09:01

Si tratta di una vittoria pesante, perché gli consente di accedere in extremis alla Chase for the Cup

Un nome a sorpresa è emerso nella gara di Atlanta della NASCAR Sprint Cup, assicurandosi in extremis un posto nella Chase for the Cup di quest'anno. Ad imporsi è stato infatti Kasey Kahne, sfruttando un finale movimentato dopo aver disputato una gara praticamente anonima per circa tre quarti della distanza.

Il portacolori della Hendrick Motorsports ha preso la leadership della classifica quando mancavano appena 23 passaggi al termine, scippandola al dominatore della corsa Kevin Harvick. A complicargli la vita però ci ha pensato Kyle Busch, andando ad urtare Martin Truex Jr quando mancava un giro e mezzo alla bandiera a scacchi ed obbligando la direzione gara a mandare in pista la safety car.

A quel punto tutti i piloti delle prime posizioni si sono fermati per cambiare almeno due gomme e Kahne è scivolato fino al quinto posto: alla ripartenza però c'è stato un altro colpo di scena, perché Harvick è finito a muro nel tentativo di evitare Paul Menard, che non aveva cambiato le gomme. Un duro colpo per lui, che aveva comandato per quasi 200 giri.

Tutto da rifare quindi per una nuova green-white flag e questa volta Kahne non si è fatto sorprendere, recuperando alla grande dalla seconda fila ed andando a vincere davanti a Matt Kenseth e a Denny Hamlin. Completano la top five Jimmie Johnson e Carl Edwards, mentre ne è rimasta fuori per un soffio Danica Patrick. Non particolarmente brillante invece la prova del leader Jeff Gordon, 17esimo dopo essere stato rallentato da una foratura.

NASCAR Sprint Cup - Atlanta - Gara

NASCAR Sprint Cup - Classifica campionato

Prossimo articolo NASCAR Cup
Keselowski centra il poker di pole a Richmond

Previous article

Keselowski centra il poker di pole a Richmond

Next article

Kevin Harvick firma la pole anche ad Atlanta

Kevin Harvick firma la pole anche ad Atlanta

Su questo articolo

Serie NASCAR Cup
Piloti Kasey Kahne
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie